SAN NICANDRO, CONCERTO MARIANO ALLA CHIESA DI S. MARIA DELLE GRAZIE

0
165

La Parrocchia di S. Maria delle Grazie chiude in bellezza il Mese Mariano e l’inaugurazione ufficiale della statua di recente fattura, della Madonna delle Grazie, con una giornata speciale.

Non essendo stato possibile, a causa del tempo inclemente, celebrare la S. Messa in Piazza del Popolo, come da programma, ha avuto luogo dopo la celebrazione in Chiesa, una breve Processione del S. Simulacro per alcune vie del paese ricadenti nel territorio della Parrocchia, sfidando i capricci atmosferici che però alla fine si sono rivelati clementi.

A chiusura di serata un bellissimo e partecipato Concerto di musiche Mariane ha allietato e commosso un pubblico numeroso ed attento ad una performance della “Schola Cantorum dell’Incoronata di Apricena” composto da ragazzi appena maggiorenni ma già molto sicuri e preparati. La formazione, con i suoi elementi, Alfonso Pasqua pianista, Antonia Mastrangelo violinista, Francesca Borrelli flautista e Nicolò Giuzio percussionista per la parte strumentale, inoltre voci melodiche e ben coordinate formate da Antonella Bonfitto, Antonio Moschetta, Christian Spizzico e Longo Michele, hanno costituito un ensemble armonico e molto gradevole. 

Questi giovani talenti si sono prodotti in Canti alla Madonna, alcuni dei quali molto noti e sempre emozionanti come l’Ave Maria di Gounod e l’Ave Maria di Schubert, altri di qualche grande autore di musiche da film come Morricone ed infine come bis un caratteristico canto folkloristico in vernacolo apricenese, di Alessandro Napolitano, inneggiante alla recente Festa della Madonna Incoronata, un’icona ed un rito irrinunciabile per i concittadini del nostro Don Paolo le cui iniziative  sono sempre più coinvolgenti.

Lina Di Leo