FESTA PATRONALE ED ESTATE SANNICANDRESE. QUANDO SI PARTE?

0
366

Tra due mesi a San Nicandro si festeggeranno i Santi Patroni ma, a tutt’oggi, la macchina organizzativa ancora è ferma. Come anche la programmazione dell’estate non ancora parte. Accumulare ancora ritardo potrebbe avere effetti negativi sul cartellone estivo e costringerà chi avrà l’incarico dall’amministrazione comunale di organizzare la festa patronale del 16 giugno a un tour de force per la solita richiesta di contributi alle famiglie e per la scelta degli ospiti delle serate oltre alle luminarie, ecc. Per l’evento patronale si spera che a giorni (magari ad ore) si possa conoscere chi avrà la responsabilità dell’organizzazione, mentre per l’estate si consiglia all’amministrazione di emanare un bando pubblico per recepire le proposte progettuali di tutte le attività culturali, sportive e di altra natura indicando anche l’eventuale contributo. Si dovrà chiarire se i costi dell’allestimento del parco o del service e della Siae sono a carico del comune garantendo comunque i costi di pubblicità degli eventi. E’ evidente che bisogna fare una valutazione delle proposte preferendo la valenza culturale del progetto oppure, per esempio, quelle che sono cofinanziate. Come si vede, per approntare un cartellone, non è proprio semplicissimo a meno che non lo si vuole far diventare un calderone in cui si accontenta tutti senza badare alla qualità della manifestazione. Per fare questo occorre tempo e tempo ce c’è solo se si parte immediatamente.