DIFFERENZIATA A SAN NICANDRO: LA PERCENTUALE E’ UN MISTERO

0
356

La comunicazione istituzionale è un atto dovuto da parte di tutti gli enti pubblici ma non tutti sono ossequienti a questa disposizione di legge. L’esempio che ci interessa rappresentare riguarda la raccolta differenziata a San Nicandro con le relative percentuali suddivise per tipologia di rifiuti. Per i dati relativi ai comuni di tutta l’Aro Fg1 si conosce la percentuale fino al mese di febbraio che è ferma al 51,52 per cento. Sicuramente questa percentuale è stata calcolata anche con i dati relativi al nostro comune di cui non, però, si conosce nessun dato dal dicembre dello scorso anno. La tabella relativa a San Nicandro è praticamente vuota e nulla è dato sapere circa i quattro mesi del 2016 appena trascorsi. Perché questa mancanza di informazione? Sicuramente il comune invia il rapporto mensile all’ufficio ambiente della Regione Puglia ma il sito di San Nicandro è vuoto e, quindi, i cittadini non devono sapere se la percentuale della differenziata è aumentata, diminuita o invariata rispetto allo scorso anno. Se ci sono carenze da parte degli uffici regionali, perché la percentuale mensile non viene comunicata anche ai cittadini se non altro per monitorare i comportanti degli stessi? Basterebbe un semplice comunicato stampa di poche righe.