FESTA PATRONALE: DALLA, SPAGNA, DE GREGORI, COTUGNO…ED ORA?

0
452

Manca poco più di un mese e mezzo da quello che dovrebbe essere l’evento clou della nostra città, la Festa in onore dei nostri Santi Patroni, ma ancora non si attiva la macchina organizzativa da parte del Comitato Feste. A quanto pare, i componenti del suddetto Comitato non hanno ancora ricevuto risposta da parte dell’Amministrazione Comunale per il rilascio della delibera. Questa è la mera dimostrazione di un’indifferenza e, allo stesso tempo, di una inadeguatezza sempre più evidenti da parte dell’attuale Giunta nell’organizzazione di un evento, che tempo fa aveva un richiamo non solo della stessa gente locale ma, soprattutto, quella dei paesi limitrofi. Ricordo benissimo che la Festa Patronale era l’evento dell’anno per eccellenza: parlo di circa 15-20 anni, periodo in cui venivano, in qualità di ospiti d’onore, cantanti di fama nazionale per allietare l’ultima serata, come ad esempio Lucio Dalla, Ivana Spagna, Francesco De Gregori, Toto Cutugno e altri ancora. Questi tempi, purtroppo, non torneranno più per noi cittadini di San Nicandro Garganico. E’ vero che negli ultimi anni la crisi economica si fa sempre più sentire nelle nostre famiglie con una diminuzione della circolazione di denaro e, allo stesso tempo, degli introiti, ma è anche vero che bisognerebbe avere una maggiore collaborazione tra l’Amministrazione Comunale da una parte e il Comitato Feste dall’altra nell’organizzare un evento molto sentito da noi sannicandresi. Auspico che questa situazione si risolva al più presto per il bene della nostra città e dei cittadini sannicandresi, altrimenti sarebbe l’ennesimo segnale negativo che potrebbe affossare definitivamente la credibilità della nostra comunità.  (Michele Pio Di Leo)