CONTINUANO I DISAGI ALLA SCUOLA MATERNA DI VIALE VITTORIO VENETO

0
419

Il nuovo anno non ha portato nulla di buono ai bambini della scuola materna che sono stati trasferiti dal plesso di Piazza IV Novembre a quello dell’ex scuola Media “Vocino”. Fatta salva la motivazione del trasferimento che è del tutto giustificato, non si spiegano le disfunzioni che si sono verificate dal rientro e che ancora continuano a verificarsi. Innanzitutto, i locali freddi del primo giorno di rientro a scuola in quanto quell’edificio è stato sempre chiuso. Ma la cosa di cui si lamentano le famiglie è il trasporto alunni. Infatti, costoro sono tutti residenti nella zona vicino all’edificio di Piazza IV Novembre e perciò si sono iscritti lì. Con il trasferimento sono costretti ad essere accompagnati al rione stazione dalle proprie famiglie e questo già rappresenta un disagio. E chi non è in possesso di mezzi come fa?. Rappresentanti dei genitori si sono recati agli uffici comunali competenti i quali hanno risposta che il pulmino c’è ma manca l’accompagnatore dei bambini. Molte famiglie già hanno minacciato il ritiro dei propri figli forse anche per mandarli altrove se nel più breve tempo possibile la situazione non ritorna normale. Loro sono disposti a portare i bambini alla scuola del convento ove poi potrebbe partire il pulmino per portare i bambini alla stazione. Se i disagi dovessero ancora continuare molti potrebbero decidere di non iscrivere i proprio figli alla scuola per il prossimo anno con conseguente perdita di personale scolastico nell’organico dell’istituto.

Invia una risposta