VALORIZZAZIONE DEL PANCOTTO ALLA FONDAZIONE “TERRAMIA”

0
255

In sinergia con la GREEN Fattoria è stata organizzata, per domenica prossima 03 dicembre, la  “FESTA DELL’ALBERO-NATURA” all’insegna dello slogan “Natura è Vita, lodiamo Dio”.

Il programma della giornata all’aria aperta, presso la stessa “Green Fattoria” di via San Marco in Lamis, si presenta, come sempre, molto interessante e coinvolgente per i naturalisti e per gli amanti delle tradizioni locali. Alle ore 9.00 vi sarà l’apertura dei cancelli della “GREEN Fattoria” e, successivamente, il raduno dei partecipanti ed un momento di raccoglimento e ringraziamento collettivo a Madre Natura per ciò che concede a noi essere umani nonostante facciamo di tutto per maltrattarla.

Alle ore 10.00 è previsto l’inizio di una “Passeggiata ecologica” dedicata alla individuazione ed alla raccolta di erbe spontanee, piantumazione di alcuni alberi, scoperta collettiva dei segreti della coltivazione biodinamica. Verso mezzogiorno circa vi sarà la fase centrale della giornata, con la presentazione del “Disciplinare di produzione del pancotto sanseverese”, curato dalla Fondazione TERRAMIA ed illustrato dalla dottoressa Pasquina Sacco di Manfredonia, sociologa-antropologa-gourmet, autrice del libro “Pancotto Garganico”, editore Claudio Grenzi.

“Si tratta di una proposta cui teniamo particolarmente – dice Armando Niro, infaticabile Presidente della Fondazione – perché andiamo a creare un vuoto esistente nell’enogastronomia sanseverese che, pur apprezzando e degustando da sempre il pancotto, non ne aveva definito con precisione le componenti e le modalità di preparazione, comunque aperte a varianti a seconda del gusto e delle preferenze culinarie”.

Nella stessa occasione sarà anche lanciato un Concorso Nazionale di Poesia sul “Cibo”, al quale saranno invitati a partecipare anche gli alunni delle scuole locali. La Commissione esaminatrice sarà presieduta dal noto poeta sanseverese Enrico Fraccacreta.

Un pranzo all’insegna dell’immancabile e ricercatissimo pancotto, con ingredienti tutti biologici e a chilometri zero, nonché con altre portate tradizionali, allieterà ospiti ed organizzatori. Prima del congedo, un “Cerchio dell’amicizia attorno al fuoco” con canti e balli popolari.

Per informazioni e prenotazioni inviare messaggio su WhatsApp al numero 3200390845.

L’addetto stampa

Luigi Amoroso