TRE SANNICANDRESI IN CORSA PER IL CONSIGLIO PROVINCIALE

0
1146

Oggi l’ultimo adempimento per la corsa a consigliere provinciale e cioè la presentazione delle liste di candidati presso l’ufficio elettorale costituito presso la Provincia.

Sono tre i consiglieri comunale di San Nicandro Garganico che aspirano a sedere nel consesso di Palazzo Dogana e sono Antonio Zuccaro, consigliere provinciale uscente, Costanzo D’Amaro e Roberto Augello. Ora seguirà l’esame da parte dell’ufficio elettorale costituito presso la Provincia, delle liste di candidati ed eventuali integrazioni istruttorie, la pubblicazione delle liste di candidati definitivamente ammessi e il voto in un’unica giornata dalle 8.00 alle ore 20.00 del 30 gennaio.

Si sa che il meccanismo elettorale per la Provincia è diverso da quello delle elezioni comunali in quanto ogni comune ha un suo peso specificato determinato dal numero degli abitanti. Diventa logico che i consiglieri dei piccoli comuni hanno pochissime chance di essere eletti a favore dei comuni più popolosi che hanno, dallo loro, elevate possibilità di risultati positivi.

In questa tornata ci possono essere dei rischi che San Nicandro, frazionando i suoi voti in tre direzioni, rischia di non avere nessuna rappresentanza nel consiglio provinciale in quanto, come peso specifico del comune, non è favorita a meno che non ci siano accordi con altre realtà nel far confluire i voti solo su uno specifico nominativo.

Insomma, per la Provincia, una corsa a sé dove i cittadini non hanno nessuna voce e dove si intrecciano accordi senza programmi e dove i protagonisti sono, oltre al capoluogo, le città di Cerignola, Lucera, Manfredonia e San Severo.

MPC