STUDENTESSA DI SAN NICANDRO ELETTA AMBASCIATRICE DEL PARLAMENTO DELLA LEGALITA’ INTERNAZIONALE

0
789

Grande riconoscimento per Linda D’Amaro, studentessa di San Nicandro Garganico che frequenta il Liceo Classico ad Apricena per la sua elezione alla carica di unica Ambasciatrice del Parlamento della Legalità Internazionale in “terra straniera”.

Si vuole ricordare che Linda è già stata Minisindaco della città di San Nicandro Garganico quando frequentava l’Istituto Comprensivo “D’Alessandro-Vocino”. La sua prima rappresentanza è stata allo stadio “Zaccheria” di Foggia.

Il Parlamento della Legalità Internazionale è un movimento culturale, interconfessionale e interreligioso che trova le sue radici nella “sete” di Verità e Giustizia a partire dalle stragi di capaci e via D’Amelio. Nato anche per volere del giudice Antonino Caponnetto – coordinatore del pool antimafia di Palermo che succede al suo fondatore Rocco Chinnici – che da subito ne diventa “Presidente Onorario”, il Parlamento della Legalità Internazionale ha come obiettivo e finalità quello di dialogare principalmente con il mondo scuola e società civile affinché chiunque, a partire dal proprio talento naturale (letterario, artistico, musicale, sportivo, o quant’altro) si metta in gioco per cooperare allo sviluppo del territorio e insieme divenire artefici e protagonisti di un presente “a colori”.

L’impegno di questo organismo consiste nel lavorare per costruire una cultura della legalità nel rispetto dei principi Costituzionali, ispirata a tutte quelle persone che, a qualunque titolo, hanno operato contro le mafie e contro la criminalità organizzata e per promuovere una cultura di contrasto all’indifferenza, potenziando le qualità naturali dell’individuo, con particolare riguardo ai giovani, per renderli artefici del proprio destino a favore di una cittadinanza attiva, per contrastare la mentalità mafiosa e clientelare.