SAN NICANDRO, INTERVENIRE PRESSO L’ASL FG PER RISCHIO RIDUZIONE SERVIZI SANITARI

0
498

Si è tenuto due giorni fa l’incontro del Comitato dei Sindaci dei Comuni del Distretto Sanitario del Nord Tavoliere presieduto dal Sindaco di San Severo Miglio, con il Direttore Generale della ASL Foggia dott. Vito Piazzolla. All’incontro erano presenti anche l’Assessore alla Sanità e Salute del Comune di San Severo Raffaele Fanelli e i Sindaci dei Comune di Torremaggiore, Poggio Imperiale e Serracapriola.

Nel corso dell’incontro sono state evidenziate le criticità, in ambito sanitario, che riguardano il territorio di Capitanata ed in particolare il Presidio Ospedaliero Teresa Masselli. Al Direttore Generale è stato dato atto di aver affrontato e risolto problematiche ataviche legate, per esempio, alla sala mortuaria ed alla Medicina Legale, di aver assicurato nuovi servizi come l’ambulatorio pediatrico e lo spazio ludico per i più piccoli, ma naturalmente restano da affrontare altri argomenti definiti prioritari, come il potenziamento dell’organico in vari ambiti, che risulta carente o insufficiente. Sono state affrontare altre problematiche relative al territorio ed ai punti sanitari decentrati per le quali sono già in corso progettualità risolutive che saranno trasmesse a tutti gli interessati per un ulteriore approfondimento che avverrà entro breve.

Anche a Zapponeta c’è stato un incontro tra il sindaco della cittadina e il Direttore generale dell’Asl Fg, Piazzolla. Si è parlato dell’implementazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e progettazione del nuovo poliambulatorio. In riscontro alle specifiche esigenze di cura della popolazione locale, il Direttore Generale si è impegnato a integrare i servizi specialistici attualmente attivi con ulteriori attività. Nei prossimi giorni si avvieranno anche le procedure per l’implementazione dei servizi di neurologia e diabetologia.

Insomma la questione sanitaria interessa tutti e le amministrazioni locali si muovono con l’Asl Fg per avere più servizi e per offrire ai cittadini una sanità migliore soprattutto con ulteriori servizi già presenti in loco. Civico93 ha già comunicato alcune carenze nel territorio di San Nicandro con probabile cessazione del servizio di radiologia. Ci si augura per un forte intervento presso l’AslFg onde evitare di essere un comune in controtendenza con quanto succede nelle altre realtà limitrofe ove i servizi si aggiungono mentre a San Nicandro c’è il rischio di qualche riduzione degli stessi.

Invia una risposta