SAN NICANDRO, INCONTRO DEL CONSIGLIERE PROVINCIALE BERARDI CON IL SINDACO VOCALE SULLE PROBLEMATICHE CITTADINE

0
776

Primo incontro ufficiale tra il neo consigliere provinciale Antonio Berardi ed il sindaco Matteo Vocale con il problema della sicurezza in primo piano, tema che, certamente, rinviene da lontano con l’impegno comune di porre in essere azioni correttive su questa importantissima problematica. Il problema sicurezza deve essere il primo degli impegni da mantenere con i cittadini con un cammino comune fatto di colloqui, di azione con l’amministrazione comunale, con gli assessori e con l’intero consiglio comunale.

E’ ferma convinzione da parte di Berardi interloquire con ogni organo istituzionale che governa sul nostro territorio ed extra territorio senza tralasciare nessuno di tutti coloro che oggi necessitano della sua presenza in Provincia di Foggia.

Questo impegno parte proprio dalla città di San Nicandro Garganico con una richiesta attiva, concreta, e duratura collaborazione per mettere in pratica ciò che oggi tutti chiedono a gran voce: sicurezza sul territorio e lotta continua contro ogni forma di illegalità. Il consigliere Berardi propone un tavolo di concertazione che investa il ruolo politico e il ruolo di chi dirige le forze di polizia, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, il comando dei Vigili Urbani, i dirigenti scolastici delle scuole, terreno questo che forma ogni giorno il nostro futuro. Non deve venire meno la fiducia dei cittadini verso le forze di polizia e verso la politica che gioca un ruolo fondamentale e, come tale, occorre dare delle risposte.

L’incontro con il sindaco Vocale è stato proficuo in quanto si è evidenziato un impegno collaborativo a favore della città per riportare insieme quel clima che si respirava quando si era bambini tra le strade.

In questo primo incontro Berardi ha voluto segnalare ciò che i cittadini portano alla sua persona e che oggi rimette nelle mani di Vocale. I cittadini sannicandresi vogliono riacquistare quel rapporto diretto con l’istituzione “comune”, con gli assessori, coinvolgendoli nella vita amministrativa magari con suggerimenti migliorativi su ciò che il territorio necessita.

San Nicandro deve essere una città vivibile in tutte le sue forme, dall’attrazione turistica a quella religiosa, all’attrazione del nostro verde nei nostri parchi con una maggiore cura delle fontane che danno uno spirito conviviale e sano. Le strade, punto critico di ogni cittadina, meritano un controllo più accurato da parte di tutti, con la segnalazione in modo celere di ogni minima criticità per evitare problemi con i nostri automobilisti e con i pedoni.

Un’attenzione particolare merita la viabilità sul nuovo piano del traffico auspicando, quanto prima, una rivisitazione del progetto messo in essere per poterlo modificare affinché si eviti una concentrazione maggiore in vie strette causando un aumento di smog.

Infine viene sottolineata la necessità di installare da subito una fitta rete di videocamere per la città, di installare dei guardrails sulla strada che porta al complesso di Portone Perrone e in Via Torre Mileto per proteggere i pedoni sul marciapiede scongiurando ogni forma di incidente.

Al termine dell’incontro il consigliere provinciale Berardi ha assicurato al sindaco Vocale ogni forma di collaborazione con l’amministrazione e con la città continuando a chiedere ed a promuovere interventi migliorativi per ogni settore senza tralasciare quello del lavoro.