SAN NICANDRO, DIMINUISCE ANCORA LA POPOLAZIONE RESIDENTE

0
1000
Saldo naturale. Saldo migratorio. Negativo. La popolazione diminuisce.

Continua il decremento della popolazione residente di San Nicandro. Al 1° gennaio 2021 la popolazione residente era pari a 14.601 unità, mentre la stessa al 31 marzo 2021 si attestava a 14.551 unità con una differenza negativa di 50 persone. Nel corso di tutto il 2020 la differenza negativa è stata di 174 unità.

Solo per questione statistica, si vuole confrontare tale dato con quello di qualche anno fa e, precisamente con quello del 31 dicembre 1995. Allora la popolazione residente era di 19370 abitanti suddivisi in 9492 maschi e 9878 femmine. La diminuzione della popolazione, in più di vent’anni, è stata di 4769 unità.

Una cifra considerevole pari al totale di alcuni comuni viciniori ed un numero preoccupante in quanto segnala una propensione dei sannicandresi a recarsi altrove soprattutto per questiono economiche e di lavoro ratificando lo stallo di un’economia locale che non regge. Tale riduzione ha riflessi anche dal punto di vista amministrativo. Infatti con i censimenti dinamici che l’Istat sta svolgendo in Italia, in caso di elezioni comunali, faranno fede questi censimenti e non i dati rilevati dopo l’ultimo censimento decennale. Quindi, si andrà al voto con schieramenti già precostituiti e con la conoscenza dei nominativi del sindaco e della giunta già in campagna elettorale.

Però, a parte questa considerazione comunque importante per i riflessi amministrativi, occorre porre tantissima attenzione all’aspetto culturale, economico e turistico della nostra cittadina per trovare occasioni e strategie di una inversione di tendenza e riportare San Nicandro in una dimensione di crescita.

MPC