SAN NICANDRO, CONTINUANO I DISAGI AL POLIAMBULATORIO MA ARRIVA LA SANITA’ SERVICE

0
985

Tante ombre sulla sanità a San Nicandro con qualche spiraglio di luce. Si può sintetizzare così la vicenda sanità locale.

Intanto per il servizio di radiologia non si accettano più prenotazioni per il mese di Aprile in quanto già saturo con la logica conseguenza di continui disagi per chi è costretto ad andare fuori sede con tutti i problemi connessi alla propria salute e a quelle della propria famiglia. La cosa che fa veramente rabbia è che in altri paesi le prenotazioni hanno una tempistica massima di 15 giorni mentre a San Nicandro bisogna aspettare più di qualche mese. Infatti, poiché non è possibile effettuare visite entro il mese di aprile si è costretti a rimandare il tutto al mese di maggio che può essere anche la fine dello stesso mese.

Poi altra notizia che sta catturando l’attenzione è che il servizio di urologia potrebbe essere sospeso dal primo giugno e non si ha, ancora ad oggi, la certezza di altro specialista per la sostituzione. Insomma i disagi non solo continuano, ma forse peggiorano.

In tutto questo buio, c’è una bella notizia ed è che il nostro ambulatorio è sede dell’ufficio di manutenzione varia affidata alla Sanità Service. Un servizio importante che è visibile a tutti e riguarda il servizio di pulizia dell’area, del verde, dell’illuminazione, ecc. Infatti nelle ore serali  in Via del Campo si può già ammirare il nuovo look della struttura sanitaria e rendersi conto del nuovo decoro del nostro ambulatorio e della utilità della Sanità Service che, con i suoi 4 o 5 operatori, assicurano quotidianamente la loro presenza ed, anzi, potranno essere utilizzati per gli medesimi compiti da altri paesi garganici anche di altri distretti.