SAN NICANDRO, COMINCIA L’ITER DEL CENSIMENTO PERMANENTE 2021

0
400

E’ da più di un anno che l’Istat ha comunicato al Comune di San Nicandro il suo coinvolgimento nell’edizione 2020 del Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni, da svolgersi nel quarto trimestre dell’anno.

Sempre l’Istat ha poi comunicato che, a seguito dell’emergenza sanitaria che ha portato alla sospensione dell’attività di rilevazione per l’anno 2020, il Comune di San Nicandro Garganico rientrava fra quelli coinvolti nell’edizione 2021 del Censimento.

Ecco quindi l’avvio delle attività riferite agli operatori di censimento e cioè modalità di selezione, requisiti professionali, formazione e compiti di personale di staff, coordinatori, operatori di back office e rilevatori.

Intanto è certo che le attività di rilevazione verranno attuate indicativamente nel periodo dal 1° ottobre 2021 al 23 dicembre 2021, salvo eventuali diverse disposizioni e proroghe dell’Istat e tra il personale necessario a espletare le operazioni censuarie assumono particolare rilevanza le figure dei rilevatori ai quali sono affidati precisi compiti, come: la partecipazione agli incontri formativi e il completamento di tutti i moduli formativi, la gestione quotidiana del diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione reale e di unità di rilevazione per la rilevazione da Lista loro assegnati, ecc.

Per il Comune di San Nicandro Garganico il numero dei rilevatori non potrà eccedere il numero massimo stimato pari a12 e, pertanto, l’Ufficio Comunale di Censimento ha disposto il reclutamento dei rilevatori tra il personale interno all’Ente, e, qualora ciò non fosse possibile, a personale esterno. Ha indetto, quindi, una selezione interna, per soli titoli, mediante avviso riservato ai dipendenti comunali in servizio a tempo indeterminato appartenenti alle Cat. B, C e D, in possesso dei requisiti previsti e dettagliati nell’Avviso di selezione.

E’ partito questo lungo iter del censimento permanente che verrà completato a fine anno e, presumibilmente, i nuovi dati raccolti relativi alla popolazione consentiranno, finalmente, una modalità di elezione diversa da quella attuale e cioè un solo turno elettorale senza più ballottaggio con la nuova amministrazione già in carica il giorno successivo allo scrutinio.

RAM