SAN NICANDRO: AVVISI ACCERTAMENTO TARSU 2012, SOSPENSIONE PAGAMENTI PER 60 GIORNI

0
598

Sono pervenute agli uffici comunali una quantità rilevantissima di proteste da parte di cittadini circa una pretesa attività persecutoria e vessatoria da parte della So.g.e.t. per gli avvisi di accertamento emessi relativi alla Tarsu 2012. Si fa presente anche che alla data del 12 febbraio 2018 la So.g.e.t. non ha comunicato l’entità delle richieste di annullamento relative al tributo Tarsu 2012, anche se da notizie raccolte sembra siano centinaia le istanze di annullamento e/o rettifica dii atti in quanto risultano già effettuati i relativi pagamenti da parte dei contribuenti. Ed ancora, l’elevatissimo numero di atti nulli ha costretto i cittadini ad infinite ed indecorose attese in aperta violazione dello statuto dei diritti dei contribuente, che vieta vessazioni dirette ed indirette quali l’invio di avvisi già scaduti, la richiesta di atti e documenti già in possesso della pubblica amministrazione, l’invio di accertamento a coloro che hanno già provveduto al puntuale pagamento del tributo o che sono stati già in precedenza accertati e che l’annullamento di migliaia di atti potrebbe produrre rilevanti danni in quanto le spese di notifica sono poste a carico del Comune.

Si vuole ricordare che il Sindaco ha sollevato anche una serie di dubbi circa il corretto comportamento della So.g.e.t. ed ha presentato un esposto-denuncia all’Autorità Nazionale Anticorruzione per la medesima violazione e per la violazione dei principi di trasparenza e legalità comunicando all’ANAC integrazioni all’esposto denuncia.

Pertanto, il Sindaco rileva la opportunità di concedere a tutti i cittadini, in particolare a coloro che necessitano per motivi di età, di malattia e di disagio economico, un ragionevole lasso di tempo al fine di consentire la ricerca e/o prova dell’avvenuto pagamento dei tributi, effettuato in anni precedenti secondo sistemi irrituali, unilateralmente disposti dalla ditta appaltatrice ed in difformità alle condizioni contrattuali, ma anche consentire al servizio Tributi di avere tempo sufficiente per istruire i numerosi procedimenti amministrativi di annullamento e di evadere con perizia il notevole flusso di pubblico determinato dall’invio dei riferiti atti tributari.

Per tali ragioni la giunta comunale di San Nicandro ha autorizzato il Funzionario Responsabile del Servizio Economico Finanziario, ad accordare, in via straordinaria ed eccezionale, una sospensione non superiore a 60 giorni delle scadenze dei tributi Tarsu anno 2012.

Invia una risposta