PARCO GARGANO, INCONTRO CON LE SCUOLE PER TUTELA AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE

0
61

Proseguono le attività conclusive collegate alle progettazioni aggiudicatarie del bando “Siti Naturali Unesco e ZEA per l’Ambiente” finalizzato alla realizzazione di percorsi di educazione ambientale in favore degli alunni di istituti comprensivi ricadenti nei comuni del #Parco.

L’attuazione di queste iniziative è stata possibile grazie all’impegno dell’Ente parco nazionale del Gargano. Attraverso l’emanazione di un suo specifico avviso, a cui molte scuole del territorio si sono manifestate, l’Ente parco ha individuato quelle con cui poter intraprendere un percorso di coprogettazione che ha portato alla definizione di valide proposte che hanno consentito l’aggiudicazione delle risorse previste dal bando Ministeriale ed hanno reso così possibile la realizzazione di varie attività sia di didattica in aula che laboratoriale in campo.

Nei giorni scorsi il Presidente Pazienza ha tenuto due lezioni conclusive di due progetti realizzati dall’Istituto Comprensivo Torelli Fioritti di Apricena e dall’Istituto Celestino Galliani di San Giovanni Rotondo.

Nel portare il saluto dell’Ente parco, il Presidente ha ringraziato i dirigenti delle due scuole (rispettivamente, Tommaso Albano e Francesco D’Amore) e tutto il loro corpo docente per l’attenzione che hanno dedicato alla proposta dell’Ente parco e per l’impegno profuso nella realizzazione dei progetti che hanno acceso un importante riflettore sulla formazione dei loro studenti e in particolare sui temi del territorio e dell’ambiente.

“Radicare sempre più nelle nostre ragazze e nei nostri ragazzi un corretto modo di fare tutela ambientale – concependola nell’ottica più ampia dello sviluppo sostenibile – è un dovere che dobbiamo sentir forte nell’impegno quotidiano di noi docenti per far si che la tutela ambientale non diventi un banale slogan – come purtroppo oggi spesso accade – ma impegno concreto a praticare comportamenti virtuosi” ha dichiarato il Presidente Pazienza.