“NESSUN SENTIRE E’ MAI TROPPO LONTANO”, LE LETTURE POETICHE SU MUSICA

0
184

Proseguono gli appuntamenti musicali con la stagione concertistica degli Amici della Musica di San Severo, giunta alla la 54.ma edizione. L’Associazione presieduta dalla prof.ssa Gabriella Orlando ospita venerdì 27 ottobre 2023, al Teatro comunale “Verdi” di San Severo (inizio ore 20:30, porta ore 20:00) il quartetto d’archi dell’Orchestra ICO Suoni del Sud composto da Laura Aprile, Rocco Mucciarone, Annalisa Sanpietro, Daniele Miatto. Sul palco del “Verdi” anche Edgardo Caputo (pianoforte e arrangiamenti), che dal 2003 è titolare dell’Edrecords Studio di San Severo, una delle venti sale di registrazione italiane (unica in Puglia) ad essere convenzionata con la SIAE, e Nicola Perrone (sassofoni e clarinetto), da molti anni sul palco di tour internazionali con grandi artisti pop come Loredana Bertè, Anna Oxa e Fausto Leali. Lo spettacolo dal titolo “Nessun sentire è mai troppo lontano” è un reading raccontato attraverso le letture poetiche a cura di Giandomenico Cupaiolo.

Quando la dolce melodia della musica e le calde parole della poesia si fondono insieme, possono creare qualcosa di raffinato e di assoluto. «Ci è piaciuto così unire Montale, Dallara, Pavese, Conte, Rilke, Cavalli, Modugno Merini, Renis, Lerici, Lauzi, Ciampi, Age e Scarpelli in un unico discorso che parla semplicemente di amore», afferma Giandomenico Cupaiolo.

L’evento, dedicato alla memoria della signora Dora Scaglione Cicerale, è organizzato con il sostegno del Ministero della Cultura, la Regione Puglia (Assessorato all’Industria Turistica e Culturale), PACT – Polo di riferimento per l’Arte, la Cultura e il Turismo nella Regione Puglia, PiiiL Cultura in Puglia e Aiam (Associazione italiana attività musicali).

Edgardo Caputo, dopo una lunga attività di musicista live cominciata a metà anni ’80, si avvicina ben presto alla produzione in studio di registrazione, in qualità di arrangiatore/compositore. Dopo aver prodotto gli arrangiamenti per una commedia musicale sul sessantesimo anniversario della nascita di Miss Italia, inizia una lunga collaborazione col produttore Carlo Gargioni (Concato, Vanoni, Alexia, Barbarossa, ecc) che lo porta a realizzare sonorizzazioni, jingles e sigle per le reti Mediaset. Dal 2003 è titolare dell’Edrecords Studio di San Severo in cui produce musiche per progetti audiovisivi realizzati dalla Rcs Quotidiani (Corriere della Sera/Gazzetta dello Sport) e da Hgv Italia. Inoltre collabora con la Enjoy Production & Edition di Parigi per la produzione di musiche originali per la TV francese.

Nel 2012 è al prestigioso Club Tenco per la produzione di “Trentatrè ed altre storie del Gargano” del cantautore Nicola Giuliani, con il quale si esibisce al Medimex e per il quale ottiene ampi consensi di critica. Per questa produzione, in qualità di arrangiatore e produttore artistico, viene anche intervistato da Strumenti Musicali, la storica rivista italiana dedicata ai professionisti dell’ambito discografico.

Dal 2013 produce music library per la Soundiva di Milano, struttura di produzione leader nel mercato internazionale. Nel 2014, arrangia e registra il singolo “Basta parlar”, di Dj Frak e Michela Danese, recensito al TG1 da Vincenzo Mollica, nella rubrica Doreciakgulp. Nel corso del 2015, oltre alla consueta attività c/terzi,collabora con XFACTOR (edizione SKY 2015) nella selezione di artisti emergenti ed è in tour, in qualità di pianista/tastierista, con Valerio Zelli degli O.R.O. (autore di Vivo Per Lei, Sanremo ’96, ’97) con uno spettacolo su Lucio Dalla. A settembre 2015, è il produttore artistico e arrangiatore del brano che il cantautore Nicola Giuliani porta al Festival della Canzone Italiana di

New York. Ad aprile 2016 la sua sala di registrazione, l’Edrecords, è in copertina su Audiofader, la  più importante rivista italiana mensile dedicata all’audio professionale ed alla produzione in studio che gli dedica anche un ampio articolo/intervista sulla sua attività di arrangiatore/produttore artistico.

Nicola Perrone, diplomato in sassofono al conservatorio “Rossini” di Pesaro e clarinetto al conservatorio “Giordano” di Foggia, nel corso degli anni alterna collaborazioni con grandi nomi del panorama jazzistico come Gianluigi Trovesi, Sante Palumbo e Piero Bassini mentre partecipa a produzioni con Tullio De Piscopo, Giorgio Cocilovo e Corrado Rustici, Si dedica inoltre all’attività didattica e dagli anni ’90 è sul palco di grandi tour internazionali con il violinista e polistrumentista Piergiorgio Farina e con grandi artisti pop come Loredana Bertè, Anna Oxa e Fausto Leali.

Giandomenico Cupaiolo, dal 1999 studia all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Dal 2000 inizia la collaborazione con Maria Grazia Cipriani e Graziano Gregori portando in scena diversi spettacoli tra cui Odissea, Pinocchio e Amleto. Fino al 2015 fa compagnia con il regista Andrea Baracco con il quale porta in scena vari spettacoli con tournée internazionale e debuttando al “Global Theatre” di Londra e vincendo il Festival spagnolo di Almagro. Dall’inizio della sua carriera l’attore ha preso parte a diverse pellicole e serie come, per citarne alcune: Luna Nera, Gomorra – la serie, Il Commissario Zagaria, Croce e Delizia, Anni felici.

Biglietti in vendita al Botteghino del Teatro giovedì 26 e venerdì 27 ottobre 2023 ore 10.30-12.00 e ore 18.00-19.30

Per informazioni: 329.1286673 – 348.6628775