LOTTA ALL’ABBANDONO SCOLASTICO

0
587

La Capitanata è tra le province pugliesi che presenta la maggiore incidenza di giovani Neet (giovani compresi nella fascia di età tra i 15 e 29 anni) che non studiano e nemmeno lavorano: sono in tutto 42.906, corrispondenti al 6,73% della popolazione residente e al 36,38% dei giovani (dati Settore Politiche del Lavoro Provincia di Foggia). A  questi giovani è rivolto un programma comunitario cofinanziato dal Governo Italiano e dalla Regione Puglia suddiviso in varie misure come: formazione mirata all’inserimento lavorativo, reinserimento dei giovani 15-18enni in percorsi formativi, accompagnamento al lavoro, apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, apprendistato per l’alta formazione e la ricerca, tirocini formativi, anche in mobilità geografica, servizio civile nazionale, servizio civile regionale, sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità, mobilità professionale transnazionale e territoriale, bonus occupazionale. Ai tanti ragazzi dai 15 ai 18 ed ai loro genitori, noi dell’A.P.S. Gargano Solidale chiediamo di non arrendersi all’insuccesso scolastico e di abbracciare una delle possibilità che la Regione Puglia ha riservato ai giovani che rientrano in questa fascia di età!

Con atto dirigenziale n. 1522 del 10/11/2015, BURP. n. 147/2015, è stato approvato l’Avviso per la presentazione di candidature, rivolto agli Enti di Formazione ed Istituti Superiori, per la realizzazione della misura 2B: reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi. La misura 2B è pensata per quei ragazzi che hanno abbandonato la Scuola e per dargli una possibilità di riscatto lottando contro la dispersione scolastica. Essa prevede la possibilità per questi minori di poter partecipare a dei corsi di formazione professionale che verranno svolti in vari Comuni della Provincia di Foggia, dagli Enti di Formazione o alcuni Istituti Scolastici. Ai ragazzi che parteciperanno a questi corsi sarà rilasciata una qualifica professionale regolarmente riconosciuta e, tra l’altro, ci sarà anche la possibilità, nel caso in cui lo vogliano, di proseguire gli studi presso un Istituto Superiore iscrivendosi direttamente al 3° o 4° superiore, in base a quale tipo di corso frequenteranno proficuamente.

Per poter iscriversi a questi corsi i ragazzi con un età compresa tra i 15 e 18 anni dovranno, però, essere prima iscritti al Centro per l’Impiego e aver chiesto di poter partecipare a Garanzia Giovani!!! Per tale motivo, prima che prenda avvio la Misura 2B e sia troppo tardi, siccome vogliamo fortemente che i giovani della nostra Comunità abbiano un futuro diverso e gratificante con serie possibilità lavorative, chiediamo loro di recarsi immediatamente al Centro per l’Impiego del Comune per chiedere informazioni ed iscriversi al programma Garanzia Giovani !!!

Nazario Tancredi

Invia una risposta