“L’ALLEGRA CUMPAGNIJA” PREMIA ROSETTA DONNANNO

0
711

Il secondo giorno di carnevale ha rispettato le previsioni, meno gente di domenica ma più di quella dello scorso anno. Ancora gruppi di maschere, maschere isolate, qualche coppia di “Pastor e Pacchiana” accompagnati dalle rispettive famiglie. Il clou della giornata è stato l’evento organizzato dall’associazione “L’allegra Cumpagnija” che, sul sagrato della Chiesa dei Morti, ha danzato e cantato canzoni nella tradizione garganica davanti a tanta gente che ha assistito oltre che allo spettacolo programmato, anche all’altra meritevole iniziativa del conferimento a Rosetta Donnano di una targa di riconoscimento speciale “per aver promosso il carnevale sannicandrese per vari ventenni”. Infatti, i più anziani ricordano che Rosetta, sannicandrese doc, suonava la fisarmonica ed ogni carnevale con tantissima gente rallegrava le nostre strade con musica e canti. Tutto questo è continuato anche quando si è trasferita a San Severo ed è stata sempre presente al nostro carnevale con la sua fisarmonica e la sua compagnia composta anche da tanti sanseveresi. Un grazie a questa donna che deve essere esempio per tutti di legame alla propria terra e, soprattutto, alle tradizioni che non devono mai essere dimenticate.

Invia una risposta