JUVE, ROMA E TORINO SUL GARGANO: E’ TORNATA LA ZANGARDI CUP

0
64

Ci saranno anche le giovanili di Juventus, Roma e Torino alla ventunesima edizione della Zangardi Cup, torneo di calcio giovanile per squadre delle categorie d’età “pulcini” ed “esordienti” che quest’anno si terrà nelle giornate del 5-6 e 7 giugno 2024: le squadre dei “pulcini” giocheranno nell’area sportiva della struttura turistica polivalente Arianna Club di Rodi Garganico, mentre gli “esordienti” avranno l’onore di inaugurare il nuovissimo campo sportivo di Carpino. L’inaugurazione del campo sportivo di Carpino terrà a battesimo anche il torneo: tutti sul manto verde mercoledì 5 giugno, alle ore 15, per il taglio del nastro con il sindaco Rocco Di Brina. “È un onore per noi inaugurare il nostro campo sportivo ospitando gloriose società calcistiche quali la Juventus, la Roma e il Torino e avendo modo di dare ospitalità a un appuntamento importante come la Zangardi Cup”, dichiara il sindaco Di Brina. “Siamo felici che la nostra manifestazione”, aggiunge Bruno Zangardi, tour operator e presidente del consorzio turistico Gargano Ok, “quest’anno si svolga per una parte anche a Carpino, dove il Comune ha realizzato una struttura davvero bella, un campo da calcio costruito secondo le più recenti e moderne tecnologie, con spogliatoi adeguati, tribune accoglienti, una vera e propria ‘cittadella dello sport’ grazie anche agli impianti per il tennis e per i calcetto sempre in erba sintetica, ai quali presto sarà aggiunto un campo da padel”. All’inaugurazione sarà presente Raffaele Piemontese, vicepresidente della Regione Puglia e assessore regionale allo Sport, oltre alle autorità locali e ai vertici provinciali della FIGC.

Squadre, dirigenti, staff tecnici e genitori delle società calcistiche partecipanti arriveranno sul Gargano il 4 giugno e ripartiranno la mattina di sabato 8 giugno.

La “Zangardi Cup”, in 21 anni di storia, ha annoverato tra le squadre partecipanti società sportive del calibro di Inter, Napoli, Lazio, Empoli, Palermo, Foggia, Pescara, Bari, Udinese, Cagliari, Verona, Frosinone e Bate Borisov. Per la Juve si tratta della settima partecipazione, mentre per la AS Roma si tratta della primissima volta al torneo di calcio giovanile nazionale accolto dal Gargano. “Il calcio continua a essere un veicolo potentissimo di partecipazione e di entusiasmo. Vogliamo che questi ragazzi si affezionino al nostro territorio, che possano serbarne un ricordo meraviglioso, legato a momenti di divertimento e condivisione, così che abbiano sempre voglia di tornarci e di conoscerlo sempre più approfonditamente, scoprendone ogni angolo. Il Gargano è cresciuto molto negli ultimi anni, i villaggi turistici e gli alberghi si sono dotati di strutture all’avanguardia per ogni tipologia di sport. Qui si svolgono competizioni di livello mondiale, basti pensare all’orienteering, ma anche a tutti gli sport che hanno il mare come ‘campo’ di gara. Crediamo che la promozione dello sport possa essere un segmento fondamentale per una ulteriore crescita del turismo, ed è per questo che ci stiamo impegnando anche attraverso la Zangardi Cup”, conclude Bruno Zangardi.