ISTITUZIONE DELLA DE.CO. SOVRACOMUNALE “LAGHI DEL GARGANO”

0
152

VALORIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ AGROALIMENTARI E ARTIGIANALI TRADIZIONALI, SAGRE, FIERE, FESTE ED EVENTI RELIGIOSI LOCALI –

La Regione Puglia, al fine di accrescere l’integrazione fra gli Enti locali, il coordinamento delle iniziative, l’impiego integrato delle risorse finanziarie, promuove la predisposizione e la realizzazione di programmi d’area integrati (P.d.A.), intesi come metodo di governo finalizzato all’aumento dell’attrattività e della competitività del sistema territoriale, con il concorso dei cittadini.

E’ stato, pertanto, approvato lo schema di Protocollo d’Intesa per la candidatura del “Programma d’area integrato i Laghi del Gargano” tra la CNA Foggia ed i comuni di Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Lesina, Poggio Imperiale, San Nicandro Garganico, Apricena e di Vico del Gargano.

Queste le finalità: tutela e valorizzazione delle attività agroalimentari e artigianali tradizionali locali nonché degli eventi che costituiscono risorse di sicuro valore economico, culturale e turistico oltre che uno strumento di promozione dell’immagine del territorio dei laghi del Gargano.

Costituiscono elementi di tale cultura la preparazione e produzione di quelle specialità locali e di quei prodotti che, riconosciute come tipiche dei comuni aderenti, rappresentano una peculiarità e un vanto per la istituzione locale e la cittadinanza e pertanto meritevoli di essere valorizzate. I comuni aderenti assumono adeguate iniziative a favore di fiere, sagre, feste ed eventi religiosi ovvero manifestazioni che, per il loro radicamento sul territorio comunale, sono motivo di particolare interesse pubblico e quindi meritevoli di valorizzazione.