GARGANO, ANCORA LUPI CHE AGGREDISCONO ALLEVAMENTI

0
1073

Ancora aggressione di lupi nel territorio garganico. E’ di qualche giorno fa che a Monte Sant’Angelo lupi hanno sbranato agnelli. Presa di posizione da parte della CIA di Foggia che ha più volte segnalato la gravità del fenomeno che, tutt’ora, non si riesce ad arginare. L’emergenza lupi e cinghiali esiste in quanto queste specie hanno già provocato danni in tutto il territorio e sono stati avvistati proprio alle periferie dei paesi, come è successo a San Nicandro ove sono stati fotografati tre lupi (vedi foto articolo) di fronte ai plessi scolastici di Portone Perrone dopo l’inizio della strada provinciale 48 per San Marco in Lamis.

La legge della Regione Puglia sulla fauna selvatica è stata impugnata dal governo centrale e, in attesa di definizione di competenze, tutto rimane come prima, cioè una fauna senza controllo e pericolosa per tutti, oltre a creare enormi danni agli agricoltori ed allevatori.

Forse un’azione di tutti i comuni del promontorio garganico presso la Regione Puglia potrebbe dare un impulso per un più breve iter di definizione della normativa contestata.