FOGGIA, VENTI ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE PER ASSENTEISMO AL COMUNE

0
538

Venti dipendenti del comune di Foggia, nella prima mattinata di oggi, sono stati sottoposti a custodia cautelare per il reato di truffa ai danni dello Stato: tredici agli arresti domiciliari e 7 sospesi dai pubblici uffici. I fatti sarebbero avvenuti lo scorso anno e riguarda la questione assenteismo dell’ente locale. Come in tutti gli altri casi di cronaca su questo problema, ciascun indagato garantiva la presenza degli altri strisciando il badge marcatempo.

Invia una risposta