FESTA DELL’ASPARAGO SELVATICO

0
480

Una vecchia idea dell’Associazione Pro Loco di San Nicandro. Un’idea che è rimasta tale. Qualche altro comune già la organizza da qualche anno.

Infatti oggi, 27 aprile, c’è la III Edizione della Festa dell’Asparago Selvatico nel Comune di Rocchetta Sant’Antonio con il seguente Programma:

– ore 10.00: Santuario dell’Annunziata – Colazione contadina con la partecipazione delle scolaresche;

– ore 16.00: Largo XXIV Maggio – Convegno “Salute e Benessere”

Interverranno: Giulio Valentino Francesco Petruzzi: Sindaco del Comune di Rocchetta Sant’Antonio; Nicola Gatta: Presidente della Provincia di Foggia; Alberto Casoria: Presidente GAL Meridaunia; Michele Masciale: Dirigente scolastico Istituto G. Gasparrini; Nello Biscotti: Botanico;  Matilde Calandrelli: Tecnologa Alimentare Istituto G. Gasparrini; Don Antonio Aghilar: Parroco di Rocchetta Sant’Antonio; ProLoco di Rocchetta Sant’Antonio: Associazione Turistica e di promozione del Territorio; Saverio Serlenga: Moderatore.

– ore 19.00: Piazza Aldo Moro – Degustazione e Show Cooking con lo chef Romeo Palumbo – Presidente Associazione Cuochi del Vulture

Per valorizzare maggiormente il senso ed il livello di partecipazione della terza edizione della Festa dell’Asparago Selvatico in quei giorni si svolgerà “Primavera dei Sapori: terza edizione della Sagra dell’Asparago Selvatico lungo i sentieri dei Monti Dauni”, il press tour in programma dal 26 al 30 aprile promosso dal Comune di Rocchetta Sant’Antonio e finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma operativo Regionale Fesr-Fse 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche. UnTour al quale parteciperà un gruppo di giornalisti e blogger provenienti da diverse regioni italiane, con l’obiettivo di favorire la scoperta di questi territori, di far conoscere tradizioni contadine e popolari, di diffondere le bellezze architettoniche, storiche e paesaggistiche dei comuni coinvolti, diversificando l’offerta turistica e sviluppando un interesse destagionalizzato dei luoghi. In particolare, i giornalisti vivranno un’esperienza diretta e di contatto con gli attori locali e con i partner coinvolti nel progetto partecipando attivamente l’intenso programma della Festa dell’Asparago Selvatica organizzata a Rocchetta Sant’Antonio.