FESTA DELLA TRANSUMANZA PRESSO LA MASSERIA U SCULÉR PER UN VIAGGIO NELLE TRADIZIONI

0
133

La Masseria U Sculér, sotto la guida del giovane e dinamico allevatore Michele Totaro, è lieta di annunciare la celebrazione annuale della Festa della Transumanza del Gargano, un evento, giunto alla seconda edizione, che onora l’antica pratica della transumanza, riconosciuta come patrimonio culturale immateriale dall’UNESCO.

Dopo il grande successo dello scorso anno, documentato dal servizio della trasmissione televisiva “L’Arca di Noè” andato in onda per ben due volte su Canale 5, raggiungendo più di 3 milioni e mezzo di spettatori, siamo pronti a offrire un’esperienza ancora più ricca e coinvolgente.

La seconda edizione si terrà domenica 19 maggio, presso la storica masseria ai piedi della Foresta Umbra in località “Gamba d’oro” – Vico del Gargano.

La giornata inizierà alle prime luci dell’alba, quando i partecipanti si raduneranno nel centro di Vico del Gargano per accompagnare la mandria di vacche podoliche lungo il percorso di sette chilometri verso la Foresta Umbra. Questa manifestazione esperienziale offre ai partecipanti l’opportunità unica di immergersi nelle attività tradizionali del mondo rurale, dalla mungitura delle capre garganiche alla lavorazione del latte e del caciocavallo podolico.

La festa sarà arricchita da dimostrazioni come l’antica tecnica del trasporto della legna con i muli, la costruzione dei collari di legno, nonché da una passeggiata botanica con il Prof. Nello Biscotti. I visitatori potranno anche godere di degustazioni di prodotti slow food e di intrattenimenti musicali curati da i Cantori di Carpino per poi concludersi con la selezione musicale podolica a cura del DJ Reverendo Podolico.

L’evento è organizzato dalla Masseria U Sculér in collaborazione con Peppe Totaro – Studio Uno e gode del sostegno di Gargano Foreste e del Comune Di Vico Del Gargano.

Invitiamo tutti a partecipare a questa celebrazione unica, che promuove il territorio e i suoi sapori, favorendo un rapporto antico tra uomini, animali e ambiente.

Per informazioni e prenotazioni, contattare via WHAT’SAPP al numero 327 958 0345. I posti sono limitati.