EDITORIALE DELLA DOMENICA, ASPETTANDO IL VOTO DEL 4 MARZO

0
464

Il mondo politico sannicandrese, per il momento, tace in attesa del risultato delle politiche del 4 marzo prossimo. In stand by fino a quella data perché i dati che verranno fuori dalle urne potrebbero condizionare le elezioni comunali anche stravolgendo, in qualche misura, le coalizioni che si affronteranno in campo.

Viene data per certa l’elezione della nostra concittadina Marialuisa Faro del Movimento 5 Stelle che, se eletta, determinerebbe sicuramente il risultato del movimento alle comunali. Come dire che molti vorranno salire sul carro del vincitore sapendo che ci sono sia referenti regionali, sia referenti in parlamento. Il problema del M5S è sempre quello di non andare in colazione con altri e, quindi, in solitaria affronterà la sua campagna elettorale sicuro di una rappresentanza in consiglio comunale.

Restano gli altri partiti. Il PD potrebbe avere l’appoggio di Liberi e Uguali e di qualche lista civica nella speranza di non aver una débacle nelle politiche (visti gli ultimi sondaggi noti) che condizionerebbe, almeno psicologicamente, i futuri candidati a consiglieri comunali. Nel centro destra si potrà essere l’effetto Cera che potrebbe riavere il posto in parlamento alimentando le ambizioni della candidatura a sindaco di Costantino Ciavarella. Ma il Nuovo Cdu come si comporterà il 4 maggio visto che nelle trattative nazionali per le candidature di collegio ha avuto un risposte negative? E’ evidente che dopo il 4 marzo si conteranno i voti dal quale partire per eventuali future alleanze o candidature diverse. Insomma “Noi con l’Italia” potrebbe rivedere alcuni assetti finora proprio impensabili con le altre forze del centro destra.

Poi la coalizione del sindaco Pierpaolo Gualano che ancora non è perfezionata del tutto in quanto potrebbe esserci una ricomposizione al suo interno oppure presentarsi disunita agli elettori.

Come si vede, uno scenario in evoluzione che comincerà ad avere qualche spiraglio solo dopo il 4 marzo prossimo.

Il Direttore

Invia una risposta