DEVIA, CHIESA-CITTA’ TEMPLARE

0
218
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dagli atti del 24° Convegno Nazionale sulla Preistoria, Protostoria, Storia della Daunia tenutosi a San Severo, c’è una interessantissima relazione del prof. Francesco Paolo Maulucci Vivolo (allora Direttore Archeologo Soprintendenza Archeologica per la Puglia) su “Devia, chiesa-città templare.

Si parla della seconda campagna di scavi archeologici a Santa Maria di Monte Devio in territorio comunale di San Nicandro Garganico che ha dato l’occasione a Maulucci di eseguire una serie di esplorazioni notturne, o comunque al buio, per un più efficace utilizzo di luci radenti, all’interno e all’esterno della chiesa romanica di Monte Devio, intese alla eventuale scoperta di graffiti che contribuissero alla migliore conoscenza del monumento sacro e del sito archeologico.

Ecco gli interessantissimi graffiti riportati nelle figure: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8