A VIESTE LA COMMISSIONE EUROPEA PER VALUTATE IL “COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2025”

0
274

In occasione della 3^ edizione del “Viestival”, la festa dello sport, ha fatto tappa a Vieste la commissione europea per la valutazione del “Comune Europeo dello Sport”.

Dal 13 al 15 settembre l’amministrazione comunale di Vieste – con il sindaco Giuseppe Nobiletti, la vicesindaco e assessore al Turismo Rossella Falcone, l’assessore alla Cultura Graziamaria Starace e l’assessore allo Sport Dario Carlino – e il vicepresidente della Regione Puglia e assessore al Bilancio, Programmazione unitaria e Infrastrutture Raffaele Piemontese hanno accolto la commissione europea composta dal presidente ACES Vincenzo Lupattelli, dal referente Puglia per l’Istituto per il Credito Sportivo Vincenzo Fucci, dal delegato ACES per Taranto Michele Zittucro, dal presidente dell’Ufficio per le attività sportive Fabrizio Santangelo e dal presidente MSP (Movimento Sportivo Popolare) Italia Gianfranco Mastrangelo.

La commissione ha visitato gli impianti sportivi della città e degli istituti scolastici, ha incontrato le associazioni sportive, ha ammirato Vieste e la costa garganica.

«Lo sport è motore di grandi cambiamenti e io sono sicuro che il riconoscimento di Vieste come “Comune Europeo dello Sport” possa essere un volano per rendere migliore il nostro futuro e quello delle nuove generazioni», ha affermato l’assessore allo Sport del comune di Vieste Dario Carlino, che ha aggiunto: «La nostra visione di sport si basa sulla partecipazione aperta del maggior numero possibile di cittadini e punta all’inclusione. Perché lo sport ha una valenza sociale, economica, politica e rappresenta un’opportunità di crescita per la nostra città».

Presenti a Vieste in questi giorni anche il presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Puglia Giuseppe Pinto e il Legend di Sport e Salute Luigi Mastrangelo, plurititolato del volley azzurro.

La proclamazione del “Comune Europeo dello Sport 2025” avverrà il prossimo mese di novembre.

Intanto il “Viestival” continua fino a domenica 17 settembre con tanti appuntamenti in programma dedicati alla formazione, alla sana e corretta alimentazione, alla letteratura sportiva.

Sabato 16 settembre alle ore 9.00 all’auditorium “Fazzini – Giuliani” ci saranno Beppe Signori e Maurizio Iorio con la presentazione dei libri “Fuorigioco” e “Dallo scudetto al beach soccer”. Ad introdurli sarà il giornalista sportivo Domenico Carella. Alle 10.00 incontro sull’alimentazione del giovane sportivo con la biologa e nutrizionista Libera Latino all’Istituto Professionale per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “E. Mattei” e, in contemporanea, attività sportive per gli studenti al Villaggio Decathlon – Omnisport. Nel pomeriggio alle ore 16.00 a Marina Piccola, in acqua con il campione mondiale di nuoto Domenico Acerenza.

La festa dello Sport si chiuderà domenica 17 settembre con la premiazione delle associazioni, in programma alle ore 10.30 al Cineteatro Adriatico.

Il “Viestival” rientra nella Settimana europea dello Sport (in inglese EWOS – European Week Of Sport) lanciata nel 2015 dall’Unione Europea per promuovere l’attività sportiva e gli stili di vita sani e attivi, al fine di incrementare il benessere fisico e mentale dei cittadini europei. E infatti il “Viestival” ha ospitato anche il progetto “Mens sana in corpore sano” con gli show cooking a cura dell’Associazione Cuochi del Gargano e Capitanata.

“Viestival” è un evento organizzato dal Comune di Vieste con il patrocinio di Regione Puglia, Settimana Europea dello Sport, Sport e Salute, Coni, Fondazione la Capitanata per lo Sport, Aces Italia, Aces Europe e con il supporto di Decathlon e Cineteatro Adriatico.