VICO, GRANDE STAGIONE TEATRALE NELL’ANFITEATRO COMUNALE

0
425

Sono cinque gli appuntamenti che il Comune di Vico del Gargano, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, organizza per l’estate 2023. Paolo Conticini, Marco Bocci, Emanuela Aureli, i Gemelli di Guidonia e Alessandro Preziosi saliranno sul palco dell’Anfiteatro comunale per una serie di spettacoli imperdibili.

La vendita degli abbonamenti su www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket aprirà il 26 giugno alle ore 11 per chiudersi il 2 Luglio alle ore 23. Dal 3 Luglio 2023 alle ore 11 sarà aperta invece la vendita dei biglietti interi su www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket.

A inaugurare la stagione il 29 luglio sarà Paolo Conticini in “La Prima Volta” per la regia di Luigi Russo. L’artista toscano canta e racconta di sé: un breve e ironico bilancio di un uomo che, a cinquant’anni, ha imparato a fare della sua esistenza ciò che ha sempre sognato, e a metà del suo cammino sceglie con coraggio di condividere le sue esperienze, i suoi errori e giocare a fare progetti per il futuro.

Il 1° agosto sarà la volta di Marco Bocci con “Lo Zingaro – Non esiste curva dove non si possa sorpassare”, per la regia di Alessandro Maggi: un monologo emotivo ed appassionante attraverso il quale l’attore umbro racconta la storia esemplare di un pilota di auto sconosciuto il cui destino è però indissolubilmente legato ad un mito della Formula 1: Ayrton Senna. L’8 agosto Emanuela Aureli porterà in scena “Mamma ho perso…l’Aureli!”, un one woman show in cui l’Aureli si diverte a mettere in scena i suoi personaggi con i quali negli anni si è fatta conoscere al grande pubblico. Il 18 agosto arrivano i Gemelli di Guidonia  in “Tre per due – Tra radio e tv”. Pacifico, Gino e Eduardo si esibiranno dal vivo con gag, canzoni e imitazioni e con tanti personaggi della loro trasmissione di successo su Rai Radio 2, musiche e comicità coinvolgenti per uno show effervescente.

La stagione si chiude il 31 agosto con Alessandro Preziosi e il suo “Omaggio a Zeffirelli”, un tributo a uno degli uomini di spettacolo italiani più noti al mondo, nel ricordo del regista che diede un fondamentale contributo al mondo del cinema, ma anche a quello dell’opera lirica. Per il centenario della nascita del Maestro Franco Zeffirelli, un evento che coniuga Prosa e Musica in un ricco programma dallo stile raffinato.

“Un’altra stagione teatrale di alto profilo”, commenta soddisfatto Raffaele Sciscio, sindaco di Vico del Gargano, “con spettacoli che porteranno a Vico del Gargano alcuni dei protagonisti assoluti della scena teatrale italiana. Il costo dei biglietti, ma ancor più quello degli abbonamenti, permette a tutti di poter godere degli eventi in calendario”. “L’Anfiteatro comunale”, conclude Sciscio, “è una struttura moderna, ampia, completamente al coperto. Contiamo di bissare il grande successo dello scorso anno”.