Vescovo di San Severo in visita pastorale alla Parrocchia S. Maria delle Grazie

0
667

I parrocchiani sono sempre contenti quando il loro Pastore si reca nella loro Parrocchia. Così è stato nei due giorni 28 e 29 giugno 2013. S.E. Mons. Renna nel primo giorno si è incontrato con i gruppi pastorali per ascoltare i percorsi che seguono durante l’anno. Il primo intervento è stato quello del Parroco, Padre Antonio D’Orsi venuto a sostituire Padre Giuseppe Di Condio trasferito a Torremaggiore. Quando nel settembre scorso –  ha detto Padre Antonio –  ho preso possesso della Parrocchia, dopo aver dato una sistemazione logistica ai vari ambienti del Convento e conosciuti i vari gruppi, ho riunito il Consiglio Pastorale Parrocchiale per ascoltare i vari componenti. Mi è parso subito di presentare – ha continuato Padre Antonio – il mio programma pastorale che si può sintetizzare in questa frase molto densa di significati: ««sono venuto per portare pace e ascoltare tutti perché tutti cooperino per il bene della Parrocchia». Ho subito fatto eliminare il Commissariamento al gruppo OFS per ristabilire la democrazia nel gruppo con la elezione degli organi statutari. Devo ringraziare tutti i gruppi che con uno spirito di collaborazione si sono messi a lavorare sodo. A questo punto il Parroco consegna la Rassegna stampa delle iniziative prese e svolte dalla Parrocchia da settembre al 31 dicembre 2012. Con l’anno nuovo – ha continuato Padre Antonio – è stato costituito il nuovo Consiglio Pastorale al quale sarà presentato il programma che verrà svolto da settembre al 31 dicembre 2013. E nelle grandi linee ha tracciato un quadro di tali iniziative: costituire 5 Centri di Ascolto; creare un Oratorio con un progetto di lavoro manuale per i ragazzi (esempio: ceramica e falegnameria); un Festival di Cori Parrocchiali durante la Novena di Natale; Convegni culturali e religiosi; concerti d’organo. Ma l’iniziativa della quale la Parrocchia andrà orgogliosa è la riunione dei parrocchiani durante i giorni della novena di Natale per festeggiare la venuta di Gesù in Convento con un pasto caldo, grazie anche alla istituzione della Struttura Caritativa ormai funzionante dal mese di maggio.

Dopo il Parroco ha relazionato il Presidente dell’Associazione Duns Scoto, Leonardo Ciavarella, è seguita la relazione dell’OFS letta da Anna Martino,  quella dell’Oratorio letta da Angela Pertosa, quella del Coro letta da Elisabetta Stega, quella del Rinnovamento nello Spirito letta dal referente Matteo Gioiosa, alla fine per le catechiste ha letto la relazione Valentina Giagnorio.

Il Vescovo è rimasto soddisfatto perché ha subito odorato l’aria ottima che si respira in questa Parrocchia e si è congratulato con soddisfazione per tutti quei contenuti letti dai vari rappresentanti dei gruppi. Ma la gioia che abbiamo provato noi tutti in questa visita vale più di un premio ricevuto. Infatti non stiamo a servizio della Chiesa per ottenere premi, stiamo a servizio di Cristo contenti di averLo incontrato e di darci la pace che nessun altro può donarci.

Il secondo giorno, 29 giugno, durante la S. Messa, il Parroco, a nome della Comunità parrocchiale di S. Maria delle Grazie, ha presentato a S.E. il Vescovo i giovani chiedendo che venisse conferito loro il Sacramento della Confermazione (Cresima): Altieri Lirio; Biscotti Nicandro; Ciavarella Rosaria; Coco Rosa; Del Campo Nicola; Flena Marianna; Manduzio Silvia; Mastrovalerio Rita; Mele Nazario; Montemitro Maria Grazia; Montemitro Mario; Nardella Stefania; Pertosa Angela; Pertosa Giovanna; Piancone Domenico; Santucci Giuseppe; Sassano Michele; Torella Leonardo; Torella Pietro; Torella  Stefania; Torella  Vincenzo; Triggiani Raffaele; Viola Aurelio.

Il Vescovo, prima del conferimento del Sacramento si è rivolto ai giovani dicendo queste testuali parole: «Fratelli, siete membra vive di Cristo. Guidati dallo Spirito di Dio, impegnatevi a servire i vostri fratelli, come ha fatto Cristo, che non è venuto per essere servito, ma per servire. Voi giovani, in questo momento solenne vi preparate a ricevere il dono dello Spirito Santo, siete chiamati in prima persona a dichiarare la vostra fede, rinnovando personalmente le promesse che il giorno del Battesimo i vostri genitori fecero per voi».

Prima del termine della S. Messa, il Parroco ha comunicato che S. E. il Vescovo ha regalato il quadro rappresentante “Gesù con la samaritana vicino al pozzo” e ha letto la dedica che si trova nel retro del quadro: «Diocesi di San Severo Anno della Fede 2012-2013 – 2a Visita Pastorale Diocesana. In occasione “dell’Anno della Fede” e della Visita Pastorale mi è gradito lasciare a questa Comunità Parrocchiale Santa Maria delle Grazie in San Nicandro Garganico questa icona ricordo della mia presenza nei giorni 28 e 29 giugno 2013” Firmato: il Vescovo Angelo Lucio Renna».

Applausi di ringraziamento a S.E. il Vescovo e foto dei Confermati.

Matteo Gioiosa

Invia una risposta