VENERDI’ 14 GENNAIO SCIOPERO DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI DI SAN NICANDRO

0
717

È in programma per il 14 gennaio 2022 il primo sciopero dell’anno di noi studenti; una protesta nazionale indetta per denunciare la didattica a distanza e più in generale contro la disorganizzazione scolastica alla prova del rientro a gennaio. Dopo quasi due anni di pandemia è inaccettabile che la scuola continui a farsi trovare impreparata, il Governo ha delle responsabilità politiche gravi in questo disastroso rientro e noi studenti non siamo stati ascoltati. Per noi la didattica a distanza non può essere la soluzione ed è per questo che diciamo basta al ricatto tra presenza e didattica a distanza.

I trasporti e le nostre aule continuano ad essere sovraffollate, gli edifici scolastici sono inadatti per affrontare la pandemia, gli screening in tanti casi non sono stati fatti e non sono ancora stati programmati, le mascherine FFP2 non sono garantite nelle scuole, il sistema dei tracciamenti è completamente saltato.

Proprio noi dell’I.I.S.S. “De Rogatis-Fioritto” esprimiamo maggiormente la nostra rabbia e protesta alla luce del fatto che, stante la pessima condizione strutturale dei locali scolastici, siamo stati costretti ad allungare, rispetto agli altri istituti, il periodo di DAD nello scorso anno scolastico e tuttavia questi locali non sono ancora in condizione di ospitare le classi, soprattutto le più numerose.

La pandemia in corso, purtroppo, non ci consentirà di tenere manifestazioni di piazza ma saremo idealmente e moralmente vicino a tutte le altre realtà scolastiche che, con noi, faranno sentire alta la voce degli studenti italiani.

Per queste ragioni saremo tutti uniti dall’hashtag #LaScuolaSiCura attraverso cui ribadiremo, in rete e sui social, le ragioni della nostra protesta.

I Rappresentanti degli studenti dell’I.I.S.S. “De Rogatis- Fioritto”