UN DEFIBRILLATORE PER SAN NICANDRO GARGANICO

0
536

Lunedì 15 luglio p.v.,  ore 20,30 –  Parco San Michele – San Nicandro Garganico, il Lions Club San Nicandro Garganico “Enzo Manduzio” ha organizzato una manifestazione benefica durante la quale ci sarà la consegna al sindaco Pierpaolo Gualano di un defibrillatore. L’iniziativa è nata dalla consapevolezza che la popolazione prenda coscienza di quanto  sia importante questo strumento  salvavita per le persone colpite da arresto cardiaco e rappresenta l’unica terapia risolutiva.

Tutti coloro che riceveranno dal Comune la possibilità di utilizzare il defibrillatore donato (responsabili delle palestre di San Nicandro, responsabili delle società sportive, dipendenti di istituti scolastici, vigili urbani, ecc) dovranno, obbligatoriamente, seguire un corso per l’utilizzo dello stesso. E’ ormai certo che si tratta di uno strumento che  può salvare una  vita in attesa del servizio soccorso sanitario.

Ospiti d’eccezione e testimonial della serata sono due attori della famosa serie televisiva “Un medico in famiglia”: Edoardo Purgatori (Emiliano) e Eleonora Cadeddu (Annuccia) i quali, dopo l’intervista alla web radio CIVICO 93, saranno presenti a Parco San Michele per tutta la serata che sarà allietata anche dall’orchestra di nove elementi “ I Malvarosa”.

L’iniziativa del Lions Club, che si avvale della collaborazione di CIVICO93 e del patrocinio dell’Amministrazione Comunale, rappresenta un altro service a favore del nostro territorio dopo quelli della prevenzione delle malattie visive effettuata con gli alunni della Scuola Elementare di Piazza IV Novembre e la prevenzione del diabete.

Altri service sono in programma per questo nuovo anno sociale, ma si è voluto fortemente questo del 15 luglio perché il defibrillatore potrebbe intanto essere utilizzato anche a Torre Mileto durante la stagione estiva.

                                                                              Il Presidente del Lions Club

                                                                                   Gianpaolo Manduzio

Invia una risposta