SUCCESSO PER LA PUGLIA AGLI OPEN MASTER INTERNAZIONALI DI KARATE A BASILEA

0
194

Si sono svolti, il 17 e il 18 settembre, a Basilea gli Open Master Internazionali con 785 atleti partecipanti, 121 club di 13 nazioni tra cui Stati Uniti, Georgia, Kuwait, Algeria, Turchia, Azerbaijan, con la presenza di campioni medagliati ai mondiali agli europei e olimpiadi.

Al termine della due giorni di Karate, il bilancio degli 50 atleti pugliesi in gara è di ben 33 medaglie (7 oro, 9 argento e 17 bronzo). Nel tabellone finale, Puglia Competitors è risultato il club più vincente su 121 squadre e 785 atleti scesi sui tatami svizzeri. I risultati ottenuti dagli atleti pugliesi hanno consentito all’Italia di superare il Belgio e arrivare seconda dietro la Francia.

Gli atleti della Mawashi del maestro Maurizio Coccia che hanno partecipato sono: Jacopo Coccia (2° posto categoria under 21 +84kg e 3° posto seniores +84) e Miriam Caggiano (3° posto under 14 -53 kg). Caggiano dopo aver dominato due incontri si deve arrendere al terzo per un giudizio arbitrale dubbio che gli preclude l’ingresso in finale 1° e 2° posto, fa la finale per il bronzo e vince a mani basse mettendo in mostra tutte le sue qualità.

Nicolò Coccia, capitano della squadra pugliese, purtroppo dopo un incontro spettacolare dominato contro un belga, si deve arrendere per infortunio causato da una tecnica pericolosa e non sanzionata.

(tiziana cuttano – wesport24.it)