STUDENTI E DOCENTI DALLA LETTONIA ALL’IISS “DE ROGATIS-FIORITTO”

0
1266

Sabato 23 Aprile, alle ore 9:00, presso l’I.I.S.S. “De Rogatis – Fioritto” di San Nicandro Garganico si è svolta la cerimonia di benvenuto per accogliere una delegazione proveniente da una scuola superiore di Ventpils-Riga (Lettonia) e composta da 23 studenti e 2 docenti, Prof.ssa Svetlana Ivanova e Prof.ssa Zanda Bite. L’evento è parte del progetto “International Cultural Exchange” e ha come docenti referenti il prof. Antonio De Filippis, per San Nicandro Garganico, e la prof.ssa Claudia Zilletti, per Cagnano Varano. La delegazione ospite è stata accolta all’ingresso della scuola da due alunni in abiti tradizionali, pacchiana e pastore, che hanno distribuito caramelle e confetti al gruppo lettone. La manifestazione ha avuto inizio in modo solenne e toccante con l’esecuzione dal vivo dell’Inno Europeo, l’Inno Nazionale Lettone e l’Inno Nazionale Italiano cantato da tutti i presenti con trasporto ed entusiasmo.

Il Dirigente Scolastico, Prof. Francesco Donataccio, ha aperto i festeggiamenti dando un caloroso benvenuto agli ospiti lettoni e sottolineando la valenza formativa di questi scambi culturali. Anche il Vice Sindaco, Altieri Valentino, era presente e nel suo intervento, oltre ad elogiare l’Istituto “De Rogatis – Fioritto” per questa bella iniziativa, ha messo in evidenza l’importanza che la Scuola riveste in seno alla società. Quindi, la Prof.ssa Svetlana Ivanova, a nome di tutta la delegazione lettone, ha ringraziato la Scuola e le famiglie ospitanti per la cordiale accoglienza e alla fine del suo intervento tutti gli studenti lettoni hanno esordito con una canzone in lingua madre. A seguire, gli studenti italiani, coadiuvati dalla Prof.ssa Rosa Battista, hanno arricchito la cerimonia con una serie di performance canore, musicali, coreografiche e artistiche che hanno dato vita a uno spettacolo ricco, partecipato e intenso. Attraverso le canzoni e i brani musicali vari, i video e la sfilata di moda, le coreografie e i balli tradizionali, gli alunni hanno avvicinato la Scuola, il Gargano e l’Italia agli ospiti stranieri. Particolarmente interessanti sono state le performance folkloristiche degli alunni di San Nicandro G. e Cagnano Varano che hanno fatto conoscere ai lettoni uno dei balli più rappresentativi della nostra terra: la tarantella. Un altro momento speciale è stato quello in cui i docenti e gli studenti della scuola italiana e lettone si sono scambiati i regali e lo hanno fatto con baci e abbracci e calore umano tanto che una mamma tra i presenti ha esclamato ad alta voce: “Queste cose si dovrebbero fare più spesso!”.

La cerimonia si è conclusa coinvolgendo la delegazione lettone in una tarantella eseguita, cantata e coreografata da tutti gli alunni che hanno dato vita artisticamente alla manifestazione. Ogni parte della mattinata è stata vissuta e comunicata in lingua inglese e il tutto ha contribuito a rafforzare negli alunni la capacità di esprimersi in un’altra lingua, di raffrontare culture differenti e di ampliare gli orizzonti culturali. Evidentemente l’I.I.S.S. “De Rogatis – Fioritto” è una scuola che ha accettato la sfida di aprirsi al mondo vivendo in prima persona “l’uguaglianza della differenza” per una piena cittadinanza.

Invia una risposta