STAGE DI PIZZICA E TAMBURELLO, PALESTRA ENERGY CLUB

0
666

Organizzato da ARIA SONORA a cura di ANDREA CARACUTA & GIANCARLO PAGLIALUNGA presso la Palestra Energy Club Incoronata Turzo di San Nicandro Garganico – Via Tarantone, n° 16. Per informazioni, costi e prenotazioni contattare: Antonio Russo > 328 3223209, Incoronata Turzo > 328 0328070 ore: 15.30 – Accoglienza ore: 16:00 – Inizio Stage di Pizzica ore: 19:00 – Inizio Stage di Tamburello Si consiglia l’abbigliamento comodo, scarpe comode ed asciugamano DANZE a CONFRONTO A fine Stage si terrà un momento di condivisione tra la Tarantella garganica e la Pizzica salentina, seguirà buffet di saluto. Altri dettagli per l’organizzazione, location ed ospiti, saranno pubblicati a breve.

STAGE di DANZA POPOLARE a cura di ANDREA CARACUTA L’incontro è un approfondimento teorico, ma soprattutto pratico sui moduli cinetici del ballo della Pizzica e sulle rifiniture stilistiche dei suoi principali passi. La prima parte dell’incontro sarà incentrata sullo studio dei passi, la seconda sarà incentrata sul ballo. Una sezione verrà interamente dedicata alle dinamiche maschili. Ciascun allievo si confronterà direttamente con l’insegnante, danzando con lui, sollevando questioni individuali, ricevendo dimostrazioni e consigli. Un approfondimento indispensabile per tutti i danzatori esperti ed un’ottima occasione di scambio e confronto per chi si è avvicinato da poco tempo alla disciplina e vuole superare ancora delle incertezze. La seconda parte è incentrata su considerazioni e approfondimenti sulle tecniche del tamburello salentino. La potenza e le peculiarità dello strumento principe della tradizione musicale salentina, guidata dall’esperienza e dal talento di un tamburellista ineguagliabile. ANDREA CARACUTA – Curriculum Artistico Si avvicina alla danza popolare intorno ai 14 anni di età, fa le sue prime esperienze professionali nel 2002 con il gruppo di riproposta “I figli di Rocco”, dove continua a danzare per diversi anni. Partecipa come ballerino al videoclip “Welcome to Puglia” con Pino Campagna. Danza per la prima volta sul palco di Melpignano nell’edizione della Notte della Taranta del 2011, diretta da Ludovico Einaudi, e a seguire nelle edizioni del 2012, 2013, 2014 e 2015. Nel 2012 danza all’Arena di Verona per il premio Tezenis, con Alessandra Amoroso e Emma Marrone. Collabora nel corso degli anni con molteplici gruppi di riproposta, come “Il Canzoniere Grecanico Salentino”, “Officina Zoè”, “Antonio Amato Ensemble” ed altri. Porta avanti la sua passione per la danza tenendo corsi e seminari sulle danze popolari del Salento anche in altre ho regioni d’Italia. È parte del corpo di ballo dell’Orchestra Popolare della Notte della Taranta nelle date italiane ed estere.

STAGE di TAMBURELLO a cura di GIANCARLO PAGLIALUNGA Considerazioni ed approfondimenti sulle tecniche del tamburello salentino nel versante Jonico. GIANCARLO PAGLIALUNGA – Curriculum Artistico Tamburellista sanguigno e voce dal timbro arcaico, Giancarlo Paglialunga è uno degli interpreti più importanti del panorama della musica popolare salentina. Si innamora della musica della sua terra, il Salento, e studia la prassi esecutiva del canto e del tamburello tradizionale attraverso l’ascolto delle fonti e la partecipazione alle occasioni più genuine della tradizione, come le ronde e le feste popolari, sviluppando un suo peculiare approccio, quasi sospeso tra tradizione e modernità. Vanta collaborazioni con numerosi artisti locali ed internazionali, tra cui JuJu (Justin Adams e Juldeh Camara), Officina Zoé, Ambrogio Sparagna, Salentorkestra, Raffaele Casarano, Bandadriatica e tutti gli artisti che incontra nelle sue partecipazioni alla Notte della Taranta e nel suo cammino con il CGS (Canzoniere Grecanico Salentino). Dal 2010 è parte del CGS, esibendosi nei tour del gruppo in tutto il mondo. Nelle edizioni 2010-11 e nei tour internazionali successivi, Giancarlo è voce solista della Notte Della Taranta diretta da Ludovico Einaudi. Nel 2011 esce T’Amai, il suo primo album solista. Nel 2012 partecipa alla Notte della Taranta diretta da Goran Bregovic come cantante e tamburellista. Nel 2018 esce Tamburu, suo ultimo lavoro, che ripercorre la lunga carriera dell’autore: un sentito omaggio che un musicista di rango rende allo strumento che gli ha consentito di affermarsi nel panorama della musica italiana e della world music.