STADIO ZACCHERIA FOGGIA, UOMO IN CARROZZINA SI ALZA E SI GRIDA IRONICAMENTE AL “MIRACOLO”

0
505

Il Foggia Calcio denuncerà il tifoso che si è alzato dalla carrozzella con cui era entrato allo stadio nella zona disabili e, in occasione della vittoria del Foggia sul Cesena, la persona sulla carrozzina si alza mentre i tifosi gridano ironicamente al “miracolo”. E’ giustificato il successivo comportamento del Foggia Calcio relativo alla condanna del gesto ed alla individuazione della persona e alla successiva denuncia.

Appare del tutto evidente che quanto accaduto nello stadio di Foggia è un’offesa alla disabilità di ogni genere. Bene la denuncia da parte della società a cui dovrebbero aggiungersi le altre associazioni come parte civile. Sentenze in tal senso ci sono e fanno giurisprudenza in quanto un’offesa ad una persona con disabilità è un’offesa a tutte le persone con disabilità e alle associazioni impegnate per la tutela dei loro diritti. L’offesa a una singola persona con disabilità offende tutte le altre persone con disabilità. Tale comportamento pregiudica e lede la faticosa quotidiana attività delle associazioni che si battono per promuoverne la piena inclusione sociale e il rispetto dei loro diritti. (foto FoggiaToday)

Invia una risposta