SAN NICANDRO, VITELLO E AGNELLI SBRANATI DA LUPI

0
256

Quando si parla di lupi sul Gargano potrebbe, per alcuni, sembrare quasi una favola quasi a voler aggiungere problemi a problemi che riguardano il nostro territorio. Nulla di più falso in quanto nell’intero territorio garganico è accertata la presenza di cinghiali ma anche di lupi e San Nicandro non è esente da questo gravissimo fenomeno.

Infatti alcuni giorni fa quattro agnelli sono stati sbranati dai lupi e ieri un vitello a “Sciuredda”. Quindi il problema c’è ed è evidente soprattutto a coloro, come agricoltori e allevatori, lo vivono ogni giorno.

Sarebbe il caso di un pronto intervento da parte dell’amministrazione comunale per rivolgersi agli uffici competenti regionali e, oltre a sollecitare il disegno di legge sui danni provocati da lupi e cinghiali, per pretendere misure necessarie per la salvaguardia di chi quotidianamente è impegnato per il suo lavoro.

Infine, si vuole avvisare gli agricoltori che, in caso di danni alle colture e gli allevatori per l’uccisione di animali da allevamento, possono rivolgersi al proprio veterinario per la dovuta certificazione e chiedere il rimborsi danni alla Regione Puglia.