SAN NICANDRO, UNA CITTA’ CON POCHISSIME UNITA’ DI POLIZIA LOCALE. E PER L’ESTATE?

0
587

La carenza del personale della Polizia Locale è sotto gli occhi di tutti i sannicandresi. Con tale situazione molti servizi non possono essere assicurati senza poi parlare delle ferie o delle giornate di riposo. Attualmente le unità in servizio sono ridottissime con anche un pensionamento a breve termine.

Intanto l’estate è alle porte mentre presso il locale Comando continuano ad arrivare richieste di interventi per assistenza ed esecuzione di continui ASO e TSO, richieste di notifiche di atti giudiziari, accertamenti circa la dichiarazione di dimora abituale e altri atti che riguardano autorizzazione, permessi, contenziosi, irrogazione di sanzioni, ecc. Un servizio, quindi, che diventa ingestibile.

Occorre nuovo personale e, di conseguenza, un concorso il cui regolamento deve avere il suo regolare passaggio in consiglio comunale per almeno 2 o 3 unità parti time a tempo indeterminato. Ma il tempo per il concorso variano da 4 a 6 mesi per la sua conclusione ed intanto siamo già in autunno.

E per la prossima estate? Dipende dalla volontà dell’amministrazione pubblica correre ai ripari ad una situazione emergenziale e lo può fare, almeno a quanto è dato sapere, con l’assunzione di vigili temporanei part time per 18 ore settimanali e a tempo determinato con la graduatoria approvata già lo scorso anno. Con l’assunzione di 4 unità di personale si risolverebbe temporaneamente il problema sempre nell’attesa dell’espletamento del concorso.

RAM