SAN NICANDRO, PROVENTI DERIVANTI DA INFRAZIONI AL CODICE DELLA STRADA PER L’ANNO 2019

0
601

E’ stato quantificato in 35 mila euro l’entrata, per l’anno 2019, per le violazioni al codice della strada. La Giunta comunale che determina annualmente la destinazione di tale somma ha stabilito che una quota pari al 50% dei proventi delle sanzioni per violazioni al codice della strada è devoluta alle seguenti finalità : a) in misura non inferiore a un quarto della quota, a interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa norma e di manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’ente; b) in misura non inferiore a un quarto della quota, al potenziamento delle attività di controllo accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l ’ acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature del corpi e dei servizi di polizia provinciale e municipale; c) ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade di proprietà dell’ente, alla installazione, all’ammodernamento, al potenziamento, alla messa a norma e alla manutenzione delle barriere e alla sistemazione del manto stradale delle medesime strade a tutela degli utenti deboli, quali bambini, anziani, disabili, pedoni ciclisti, allo svolgimento, da parte degli organi di polizia locale, nelle scuole di ogni ordine e grado, di corsi didattici finalizzati all’educazione stradale.

Poiché la previsione dei proventi derivanti da violazione al Codice della Strada è quantificabile in 35 mila euro, occorre dover destinare la quota del 50% del predetto ammontare che è pari a  17.500,00 euro alle seguenti finalità: potenziamento e miglioramento della segnaletica stradale (redazione piani di segnalamento ed acquisto segnaletica): 65%, pari ad € 11.375,00; acquisto di mezzi e attrezzature per il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale: 25%, pari ad € 4.375,00; miglioramento della sicurezza stradale da realizzare con interventi di manutenzione delle strade di proprietà dell’ente, istallazione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione barriere, sistemazione del manto stradale delle medesime strade: 10%, pari ad € 1.750,00.