SAN NICANDRO, LA CHIESETTA DI SAN GIUSEPPE VERRA’ RESTAURATA

0
214

Un’ottima notizia per San Nicandro Garganico e il suo territorio: la Regione Puglia ha ammesso a finanziamento, per il massimo concedibile di 150.000 €, il progetto di restauro e valorizzazione della chiesetta rurale e del complesso di S. Giuseppe.

L’opera è finanziata dal bando regionale per la valorizzazione dell’architettura rurale, a valere sul PNRR – M1C3, mis. 2, invest. 2.2.

“Ringrazio don Peppino D’Anello e la Parrocchia di S.  Biagio, proprietaria del bene – dichiara il sindaco Matteo Vocale – per aver accolto da subito l’invito a partecipare al bando.

Spero che tutti gli attori in campo, ora, collaborino al massimo per rivedere questo bene, così importante per la nostra Comunità cittadina, finalmente ritornare al suo antico splendore e a nuova vita”.

La chiesa fu fondata intorno al 1650 da Domenico Cattaneo della Volta, principe di San Nicandro, come cappellania privata.

Abbandonata nei secoli, divenne dapprima parte del demanio pubblico, poi fu acquisita dalla curia vescovile e infine dalla parrocchia di S. Biagio.

Dagli anni ’80 la custodia è acquisita da un privato, come confermato da sentenza del tribunale di Rodi Garganico.

Tuttavia, negli ultimi anni, ha subito notevoli atti di distruzione dell’interno e dell’altare settecentesco.

Luogo di grande valore storico e identitario per i Sannicandresi e non solo, grazie a questa opportunità unica potrá essere restituito al suo antico splendore e alla sua funzione.