SAN NICANDRO, CONTINUANO I FURTI DI CARBURANTE

0
1002

E’ arrivata in redazione la richiesta di pubblicazione di una nota inviata da un lettore di Civico 93.

“Continua nel nostro comune il fenomeno dei furti di carburante. Un fenomeno che, vista la continuità con il quale continua a ripetersi da ormai diversi mesi, non sta avendo la giusta attenzione.

I furti avvengono ormai con regolarità tutte le notti e in tutti i quartieri del nostro paese. I danni alle autovetture che questi furti comportano stanno ormai diventando incalcolabili. Al carburante sottratto, infatti, va aggiunto il danno materiale. Per poter rubare il carburante, viene tagliato il tubo che conduce dal bocchettone esterno al serbatoio. Spesso viene danneggiato il serbatoio stesso e in quel caso i costi di riparazione diventano molto esosi.

Al contrario di quel che si possa pensare, la gente continua a denunciare questi furti spesso fornendo anche immagini di telecamere di videosorveglianza.

Intanto la gente continua a lamentarsi e, nel frattempo, i furti continuano nel disinteresse totale e più passano i giorni e più i furti vengono compiuti con assoluta libertà e spregiudicatezza

Tra qualche settimana, il nostro paese sarà preso d’assalto da turisti e forestieri e, se il problema dei furti dovesse continuare, l’immagine che ne verrebbe fuori sarebbe imbarazzante.

Nelle ultime settimane inoltre, si registrano furti anche all’interno di attività commerciali e anche in questo caso, nonostante le denunce, il fenomeno non si arresta”.