SAN NICANDRO. CONCORSI PER ASSUNZIONE A T.I. DI UNITA’ DI POLIZIA URBANA?

0
2401
SONY DSC

E’ noto come il comune di San Nicandro abbia un organico di personale altamente insufficiente da tempo e che si aggrava sempre di più con amministrativi che sono andati in pensione nell’ultimo periodo e di quelli che andranno in pensione fra non molto.

Occorre porre severi rimedi. E’ evidente la carenza che c’è nel settori dei servizi sociali ma anche negli uffici tecnici. Il settore dove è evidente questo problema è quello della Polizia Locale. Non si riesce a capire come mai ancora non vengono banditi i concorsi per assumere le sette unità mancanti a tempo indeterminato.

Si parlava della impossibilità di poter esplicare concorsi ma non è proprio così. Infatti La legge di conversione del decreto legge n. 113/2018, ha introdotto alcune disposizioni in materia di assunzioni del personale di polizia locale, speciali e derogatorie rispetto al regime ordinario per le assunzioni a tempo indeterminato. Al fine di supportare i Comuni nell’attuazione di tale disciplina derogatoria, l’ANCI ha predisposto una nota contenente linee di indirizzo operativo-gestionali. L’art. 35-bis del decreto-legge (rubricato: “Disposizioni in materia di assunzioni a tempo indeterminato di personale della polizia municipale”), introdotto in fase di conversione in legge, prevede che: “al fine di rafforzare le attività connesse al controllo del territorio e di potenziare gli interventi in materia di sicurezza urbana, i comuni che nel triennio 2016-2018 hanno rispettato gli obiettivi dei vincoli di finanza pubblica possono, nell’anno 2019, in deroga alle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 228, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, assumere a tempo indeterminato personale di polizia municipale, nel limite della spesa sostenuta per detto personale nell’anno 2016 e fermo restando il conseguimento degli equilibri di bilancio”.

Questo problema che ha San Nicandro investe anche molti altri comuni al punto che anche nel Consiglio regionale pugliese è stata approvata una legge che modifica due articoli della legge regionale n.37 del 2011 che regola l’ordinamento della Polizia locale. Le modifiche, piccole ma estremamente significative per la vita quotidiana dei cittadini e delle amministrazioni, sono mirate nel loro complesso a garantire una presenza più capillare ed efficiente della Polizia locale nelle nostre comunità.

A questo punto perché aspettare ancora a dotare l’organico della Polizia Locale di San Nicandro delle unità ancora mancanti?