PROCLAMATI I VINCITORI DEL PREMIO CAPITANATA

0
177

Sono stati proclamati i vincitori della decima edizione del “Premio Capitanata” bandito dal Centro di Ricerca e di Documentazione per la Storia della Capitanata con la partecipazione della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Foggia e dell’Archivio di Stato di Foggia.

La Giuria del “Premio Capitanata” per la ricerca storica, presieduta da Pasquale Corsi, Presidente della Società di Storia Patria per la Puglia, e composta da Aldo Ligustro, Ordinario di Diritto Internazionale – Università d Foggia e Presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, da Maria Carolina Nardella, già Soprintendente Archivistico e Bibliografico della Puglia e della Basilicata, da Renata De Lorenzo, Presidente della Società Napoletana di Storia Patria, da Francesco Andretta, studioso di storia e da  Giuseppe Clemente, Presidente Onorario del  C.R.D. Storia della Capitanata, ha proclamato vincitore per la sezione saggi Nicolò Guasti con l’opera Collegi e masserie. I gesuiti nel Regno di Napoli (secoli XVI-XVIII). Alcuni casi di studio tra Capitanata e Terra di Bari, Jouvence, Milano 2022; e per la sezione tesi di laurea Armando Vinciguerra con La Reale Società Economica di Capitanata tra il decennio francese e l’età borbonica, Università di Foggia, 2020. La Giuria ha inoltre segnalato il libro di Alberico Bojano, La ricchezza delle pecore. Clero, matrimoni e fame nel Settecento sul Matese, Guida Editori, Napoli 2023.

La premiazione avverrà il prossimo 24 novembre nella Sala del Refettorio Grande del Convento di San Matteo a San Marco in Lamis.