“P’MMODA V’RNIN”, FRAMMENTO DI CIVILTA’ CONTADINA

0
458

Se ne vedono sempre di meno “sert’” di pomodori appesi, icone di una istituzione culinaria che sta sparendo con gli anni. È tipico vedere questi grappoli di pomodori appesi tutto l’inverno nelle case legati tra loro con lo spago. Il loro colore va dal giallo-arancione al rosso, hanno una buccia spessa e sapore pungente, decisamente particolare. La genetica degli antichi ortaggi è ricca di resistenze (ai parassiti, agli stress climatici, alle differenti caratteristiche del terreno, ecc.) che aspettano solo di essere rivalutate e di riconquistare quella considerazione che avevano un tempo. Loro costituivano la scorta di pomodori in inverno e quindi anche una fonte di acidi organici, carotenoidi e vitamine A e C.

Peccato che, anche a San Nicandro, un frammento della civiltà contadina vada scomparendo con la civiltà del consumo.