PLENILUNIO DI PRIMAVERA: GLI EVENTI DELLA SETTIMANA SANTA TRA PUGLIA E SPAGNA

0
62

“Plenilunio di Primavera: gli eventi pasquali della Settimana Santa tra Puglia e Spagna” nasce dalla volontà di affermare l’appartenenza ad un territorio spesso non conosciuto nelle sue potenzialità culturali e turistiche, dall’amore per le tradizioni da salvaguardare, e dalla possibilità di offrire ai visitatori un percorso di fede e di cultura carico di emozioni, in cui gli antichi riti pasquali della Settimana Santa rivivono negli eventi processionali che nei comuni pugliesi e spagnoli si svolgono.

Da marzo a maggio sarà allestita in prestigiose location (Valladolid / Bitonto / Molfetta / Vico del Gargano / Lecce) una mostra fotografica itinerante sulla settimana santa pugliese e di Valladolid i cui contenuti saranno presentati nelle diverse tematiche e raccolti in un catalogo fotografico.

Inoltre Concerti di musica sacra pugliese e spagnola, Convegni sulla pietà popolare, arricchiranno i diversi spazi espositivi.

Un momento di scambio e di confronto con le realtà culturali europee, momento di analisi, di riflessione e di esplicitazione degli elementi comuni, delle diversità e delle contraddizioni presenti in queste terre, Spagna e Puglia, nelle quali confluiscono culture, tradizioni, diverse eppure unite dalla stessa civiltà, quella che ha visto nascere e fiorire i popoli del bacino del mediterraneo.

PROGRAMMA: VICO DEL GARGANOSAN MENAIO

Giovedì 25 luglio 2019

ore 20,00

Saluto delle Autorità

Presentazione del progetto “Plenilunio di Primavera:  La Settimana Santa  tra Spagna e Puglia”:

– Paola Pinto, presidente della società cooperativa FeArT

– Paolo Ponzio, coordinatore del Piano Strategico per la Cultura della Regione Puglia,

– Gaetano Armenio presidente dell’associazione Puglia Autentica e curatore scientifico di “Plenilunio di Primavera”

– Luis Alonso Ponga  docente di Antropologia sociale dell’’Università di Valladolid,

– Maria Pilar Panero Garcia docente di Studi sulla tradizione dell’’Università di Valladolid, i quali porteranno l’esperienza spagnola, concretizzatasi nel riconoscimento dei riti della Settimana Santa quale Patrimonio Culturale Immateriale

Ore 21,00

Inaugurazione e benedizione della mostra alla presenza di S.E. padre Franco Moscone, Arcivescovo della Curia di Manfredonia-Vieste e San Giovanni Rotondo

ore 21,30

CONCERTO
– “Le Voci delle Confraternite di Vico del Gargano”, canti della settimana Santa Vichese

– Il “Duo novembre e le ragazze”, canti della tradizione popolare vichese

Durante la serata, a cura dell’Associazione Auser , degustazione di Pettole e Pancotto vichese
La mostra, a cura  dell’Amministrazione Comunale di Vico del Gargano, la pro Loco di San Menaio e Calenella, le Ferrovie del Gargano, la Parrocchia di San Menaio, le 5 confraternite di Vico del Gargano, resterà aperta tutti i giorni dalle 20,30 alle 23,00, ingresso gratuito.