PIANO TRIENNALE DI EDILIZIA SCOLASTICA, OPPORTUNITA’ PER LE SCUOLE PUGLIESI

0
564

In ottemperanza all’accordo della Conferenza Stato – Regioni, la Regione Puglia è a lavoro per pianificare il programma triennale di edilizia scolastica invitando le amministrazioni locali a progettare gli interventi più urgenti da candidare a finanziamento. Fissati i criteri per la nuova programmazione, infatti, la Regione Puglia adotterà presto un avviso pubblico finalizzato a costituire un elenco di interventi di miglioramento, messa in sicurezza, ristrutturazione e realizzazione di edifici scolastici pubblici pugliesi, che saranno finanziati nei prossimi tre anni grazie, al momento, ad almeno 90 milioni di euro a disposizione della nostra regione.
Si è in attesa di conferme, ma è molto probabile che a queste risorse si aggiungeranno altre in misura molto consistente. Si tratta di cospicue risorse derivanti sia dal riparto dei fondi statali destinati a questo tipo di interventi (PON, programma operativo nazionale), sia dal programma operativo regionale (POR).

Tra gli interventi ritenuti prioritari ci sono quelli di adeguamento sismico delle scuole esistenti o progetti di edifici di nuova costruzione in caso l’adeguamento risulti eccessivamente oneroso. Analoga importanza avranno nella programmazione i progetti di adeguamento alla normativa antincendio, che dovranno essere preceduti da una verifica statica e dinamica dell’edificio. La Regione selezionerà i progetti tenendo conto di una serie di criteri, tra cui il livello di progettazione, il completamento dei lavori già avviati, la sostenibilità del progetto. In vista di questo importante appuntamento programmatorio, l’Assessore Leo, con la sezione regionale “Istruzione e Università”, avvierà un ciclo di tre incontri informativi a beneficio di strutture tecniche e amministratori di comuni e province pugliesi.

Un’opportunità da non perdere per pianificare non solo la sicurezza degli istituti cittadini e dei loro studenti.

Invia una risposta