PALE EOLICHE NEL MARE DEL NORD GARGANO, 30 GIORNI PER OPPORSI AL PROGETTO

0
683

Finalmente la notizia della installazione di un parco eolico nel mare lungo il territorio di Chiueti, Serracapriola e Lesina che Civico93 ha anticipato per prima sul proprio sito sta scuotendo fortissima attenzione da parte della politica e degli altri organi di informazione. Il Parco del Gargano ha già espresso parere negativo, come anche alcune forze politiche. Ma anche i tre comuni direttamente interessati, oltre a quelli delle Isole Tremiti, di San Nicandro e di altri comuni del Gargano si stanno mobilitando per una opposizione forte alle istallazioni delle 60 pale eoliche alte 150 metri che deturperebbero inevitabilmente il territorio con ricadute molto negative sul turismo.

Anche la testata regionale di RAI 3 nel suo Tg3 ha trattato la vicenda di questa concessione demaniale per un parco eolico off-shore al largo delle coste del Gargano settentrionale. Le autorizzazioni da parte delle Capitanerie di Porto di Termoli e Manfredonia sono state già rilasciate alla società Trevi Energy ma ci sono trenta giorni per opporsi al progetto.

Invia una risposta