LISA STOICO: LA GIOVANE CALCIATRICE CHE SI ISPIRA AL MITICO ROCCO PAGANO

0
621

Il calcio ha il potere di unire generazioni diverse, collegando storie di successo e sacrificio. In questo contesto, Lisa Stoico, giovane calciatrice che milita nella Primavera nazionale della San Marino Academy trova ispirazione in una leggenda locale, Rocco Pagano. Rocco, cresciuto nelle giovanili della Juventus, ha vissuto una carriera ricca di alti e bassi, ma è riuscito a lasciare un segno indelebile nel calcio italiano.

Rocco Pagano ha iniziato la sua carriera calcistica con la Juventus, ma non ha raggiunto la prima squadra. Dopo un periodo in Serie C2 con diverse squadre, nel 1985 è stato acquistato dal Pescara in Serie B. La sua esperienza con il Pescara è stata straordinaria, contribuendo con sette gol alla promozione in Serie A nella stagione 1986-1987. Il suo esordio in Serie A, a 24 anni, è stato segnato da un memorabile 2-0 contro l’Inter di Giovanni Trapattoni.

La carriera di Rocco Pagano ha visto esperienze in Serie A e Serie B con diverse squadre, tra cui Udinese, Perugia, Ancona, e Teramo. Ha totalizzato 65 presenze e 6 reti in Serie A e 210 presenze e 29 reti in Serie B. Il suo contributo è stato fondamentale per tre promozioni in massima serie. Anche il leggendario capitano del Milan, Paolo Maldini, ha elogiato Pagano, definendolo il giocatore più difficile da marcare nella sua carriera.

Lisa Stoico, nata nel 2007, ha scelto di intraprendere la strada del calcio femminile nel 2020, seguendo le orme del suo illustre concittadino Rocco Pagano. Inizialmente, ha giocato con la Virtus Verona, passando poi all’under 17 dell’Hellas Verona e attualmente nella rosa della Primavera della San Marino Academy.

Un parallelo notevole tra Lisa e Rocco è il ruolo di ala destra. Entrambi condividono il vizio del gol e si dedicano a servire la squadra con numerosi assist. La velocità è un altro tratto comune, con Lisa che spera un giorno di raggiungere la stessa velocità di Rocco sul campo. Ma la connessione più profonda risiede nella loro origine comune, entrambi orgogliosamente legati a Sannicandro Garganico.

Lisa ha già dimostrato il suo valore vincendo un titolo nazionale Under 15+ con la selezione del Veneto nel 2022. La sua ambizione è chiara, raggiungere i massimi livelli nel calcio femminile e continuare a ispirarsi alle gesta calcistiche di Rocco Pagano.

La piccola cittadina di Sannicandro Garganico può essere orgogliosa di avere due atleti che, in epoche diverse, hanno contribuito a rendere il calcio italiano un patrimonio di storie affascinanti.

Lisa Stoico porta avanti l’eredità di Rocco Pagano, dimostrando che il calcio è una passione che trascende il genere e il tempo.