L’EUROPA DEL PROGETTO ERASMUS+ DELL’ISTITUTO “DE ROGATIS-FIORITTO” SI INCONTRA A LIPSIA

0
852

Nell’ambito del Progetto Erasmus “LUNNI” “Let’s Unite Nature” National Identity International Heritage, una delegazione di studenti dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “De Rogatis-Fioritto” di San Nicandro Garganico in questi giorni è in visita alla Scuola Christian-Gottfried-Ehrenberg-Gymnasium di Delitzsch-Lipsia per la quarta mobilità transnazionale.

Il progetto, cofinanziato dalla Unione Europea ed inserito nell’ambito dell’azione Erasmus+ plus KA229 School Partnerships-Exchange of good practice, per questa mobilità vede la partecipazione delle studentesse italiane Giulia Cocca, Benedetta Di Bari, Simona Ferrandino e Giada Meola, accompagnate dalle docenti di lingua inglese Maria Iafisco e Antonella Malizia.  Dal 15 al 21 marzo la delegazione italiana sarà impegnata nello svolgimento di attività inerenti il progetto che ha come principale finalità la valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale delle aree dove sono ubicati gli istituti.  In particolare, durante lo svolgimento della visita alla scuola tedesca, gli studenti italiani, insieme ai loro coetanei tedeschi, turchi, sloveni e portoghesi, dovranno realizzare un e-journal che descriva in maniera particolareggiata, con immagini ed ipertesto, come diventare parte integrante di un patrimonio comune storico e naturalistico. “Tutto questo è possibile solo usando una lingua comune, la lingua inglese, che permette di interagire, condividere, comunicare e progettare senza barriere culturali o geografiche” sottolinea la Prof.ssa Malizia. “Il valore aggiunto di queste esperienze scolastiche all’estero”, aggiunge la Prof.ssa Iafisco che ha già coordinato altri progetti Erasmus in passato “ha una ricaduta molto positiva nella vita degli studenti che vi partecipano, proiettandoli in un contesto internazionale che li fa sentire cittadini del mondo”.