LETTERATURA E ARTE: IL CONTEST DEDICATO ALL’URBAN DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA MEDITERRANEA

0
446

C’è tempo fino all’8 settembre 2018 per partecipare al contest dedicato all’Urban Art promosso dal XVI Festival della Letteratura Mediterranea, in programma a Lucera dal 21 al 23 settembre.

Il progetto del contest si sviluppa attorno all’idea di scambio tra Arte e Città e prende spunto dal tema scelto per questa edizione del Festival: “Segni di Ri-Conoscenza”. Il dono, il sacro valore dell’ospitalità, il senso profondo del tendere verso l’altro. Le nostre comunità non possono dimenticarsene. Scambiarsi storie, mettere in comune racconti, sedersi alla stessa tavola e condividere acqua, pane, un po’ di ombra; questo movimento innato di apertura – di braccia, mani, orecchie, occhi, sguardi – genera segni, segni positivi perché capaci di farci conoscere meglio, di farci riconoscere l’uno nell’altro. Il dono è un rito che, forse, vale la pena riconsiderare. Ogni artista potrà mettere a disposizione la propria arte per la città, donando così una piccola espressione di sé.

«Questo contest vuole essere creatività che deborda, che diventa segno, invito, ponte e messaggio. Vogliamo trasformare Lucera in un museo a cielo aperto, utilizzando ogni linguaggio e forma espressiva – musica, teatro, fotografia, street art e performance artistiche – per abbattere stereotipi e realizzare incontri attraverso scritture e visioni comuni», dichiarano gli organizzatori del Festival della Letteratura Mediterranea che da ben 15 anni ospita e fa incontrare a Lucera artisti e intellettuali provenienti dai paesi del bacino Mediterraneo.

Il concorso prevede la selezione di 25 opere che verranno stampate su carta poster e saranno parte di un’installazione pubblica in pieno centro a Lucera, che prenderà il via durante le giornate del Festival.

La giuria che selezionerà le opere è composta da due tra gli street artist più interessanti in Italia – VladyArt(artista nato a Catania ma dai lunghi trascorsi in giro per l’Europa, attivo principalmente nell’arte urbana effimera, installativa, situazionista) e Massimo Sirelli (art e creative director, attraverso la prospettiva della strada impara a filtrare i linguaggi metropolitani: le scritte, la pubblicità, gli arredi urbani, i mezzi pubblici e i rifiuti, tutto diviene per lui ambiente di ricerca e sperimentazione) – e da Ivana De Innocentis, profonda conoscitrice del mondo graffiti e urban art.

Il concorso è aperto a tutti, senza limiti di età e/o provenienza geografica. La partecipazione è gratuita.

Saranno ammesse opere realizzate con qualsiasi materiale, mezzo e/o strumento (fotografia, grafica, illustrazione, pittura…) purché gli elaborati finali siano file digitali formato .jpg a 300 DPI e abbiano come tema principale quello del #XVIFestLettMed.

XVI FESTIVAL DELLA LETTERATURA MEDITERRANEA

IL TEMA

Il dono, il sacro valore dell’ospitalità, il senso profondo del tendere verso l’altro. Le nostre comunità non possono dimenticarsene. Scambiarsi storie, mettere in comune racconti, sedersi alla stessa tavola e condividere acqua, pane, un po’ di ombra; questo movimento innato di apertura – di braccia, mani, orecchie, occhi, sguardi – genera segni, segni positivi perché capaci di farci conoscere meglio, di farci riconoscere l’uno nell’altro. Il dono è un rito che, forse, vale la pena riconsiderare.

 Art.1 – Finalità

Il progetto si sviluppa attorno a un’idea precisa di scambio tra Arte e Città e prende spunto dal tema del Dono. Ogni artista mette a disposizione la propria arte per la città, donando così una piccola espressione di sé. La scommessa è di coinvolgere e avvicinare alla fruizione artistica persone solitamente lontane dalla scena e dai canali soliti degli artisti e addetti ai lavori, per offrire un forte impatto artistico nel centro storico della città di Lucera e con questo una testimonianza importante di esempi di linguaggi espressivi. Realizzando una mostra a cielo aperto in pieno centro nessuno può non vedere, nessuno può far finta di niente.

 Art. 2 – Criteri di ammissione

La partecipazione è gratuitaIl concorso è aperto a tutti, senza limiti di età e/o provenienza geografica. Possono concorrere individui singoli o collettivi artistici, allegando in questo secondo caso il nome di un referente di progetto (ES. Progetto del collettivo Art&be, referente Giuseppe Rossi).

 

Art. 3 – Tipologia degli elaborati

Saranno ammesse opere realizzate con qualsiasi materiale, mezzo e/o strumento (Fotografia, Grafica, Illustrazione, Pittura ….) purché gli elaborati finali siano file digitali formato .jpg a 300 dpi e abbiano come tema principale quello della XVI edizione del Festival indicato nell’introduzione. 30 cm (larghezza) x 40,5 cm (altezza) 300 DPI .jpg / 3543 x 4784 pixel a 300 dpi

Art. 4 – Termini e modalità

Gli artisti interessati possono iscriversi inviando una sola opera entro e non oltre le ore 17 dell’8 settembre 2018all’indirizzo e-mail flmcontest@gmail.com con il seguente testo:

Nome e Cognome dell’artista / Nome collettivo (con nome e cognome di un referente)

Titolo Opera + una breve didascalia

Liberatoria alla pubblicazione d’immagini e dati biografici:

(Copia e incolla questo testo nell’email)

Il/La sottoscritto/a ………………………. con la presente mail autorizza espressamente lo staff del XVI Festival della Letteratura Mediterranea al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (“Legge sulla Privacy”) e successive modifiche (D.lgs.196/2003 – Codice Privacy). Concede i diritti di stampa e riproduzione delle opere e ne autorizza l’eventuale pubblicazione sulle pagine web / social dedicate al Festival, acconsentendo a tutte le forme di comunicazione e promozione necessarie allo svolgimento del contest.

Art. 5 – Selezione

La selezione delle opere finaliste avverrà in data 14 settembre 2018. I 25 artisti selezionati saranno avvisati via mail(la stessa da cui ha inviato l’opera) entro e non oltre il 18 settembre 2018.

Tutte le opere selezionate saranno parte dell’installazione pubblica creata presso la parete di legno della struttura “Sant’Anna” sita in Piazza Duomo a Lucera (Fg).

Art. 6 – Giuria

La selezione delle opere sarà effettuata da una giuria di Artisti e Intenditori : Vlady Art, Massimo Sirelli e Ivana De Innocentis.

Le decisioni della giuria sono inappellabili e insindacabili e dovranno essere accettate da tutti senza riserve.

 

Art. 7 – Fasi e scadenze

8 settembre 2018: Ultimo giorno per la partecipazione al contest

14 settembre 2018: La giuria selezionerà le 25 opere ritenute migliori

18 settembre 2018: Gli artisti selezionati saranno informati via email

20 settembre 2018: Attaccaggio delle opere presso la struttura individuata

Art. 8 – Accettazione

Gli organizzatori del concorso avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente bando. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presentino le necessità. L’adesione e partecipazione al contest implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando.

Art. 9 – Consenso e privacy

Ciascun artista autorizza espressamente lo staff del Festival della Letteratura Mediterranea a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (“Legge sulla Privacy”) e successive modifiche (D.lgs.196/2003 – Codice Privacy).

Ogni partecipante al concorso concede in maniera gratuita i diritti di riproduzione delle opere e autorizza l’eventuale pubblicazione sulle pagine web e social dedicate al Festival, acconsentendo a tutte le forme di comunicazione e promozione necessarie allo svolgimento del contest (Vedi Art.4).

Art. 10 – Diffusione opere

Lo staff del Festival della Letteratura Mediterranea si riserva la possibilità di dare diffusione alle immagini delle opere selezionate su piattaforme web, riviste, periodici e altri supporti cartacei.

Le opere in concorso potranno essere messe a disposizione per eventuali altre mostre e/o eventi culturali.