LETTERA AL DIRETTORE

0
270

Caro direttore,

scrivo a proposito della imminente  chiusura della  provincia  di Foggia per carenza  di posti  negli ospedali. Ma la colpa di tutto  questo di chi è? Certamente  non è  la nostra. I cittadini  hanno avuto molta pazienza.

La politica tutta si deve fare una domanda  e darsi una risposta. Se ci troviamo  in questa situazione è  colpa dei politici ,loro hanno  monopolizzato gli ospedali, loro hanno  deciso  di fare  dei tagli senza  tener  presente i problemi  dei territori. I problemi  in Italia  sono cominciati  da quando il sistema  sanitario  è  passato  alle regioni, carrozzoni  e pozzi senza fondo Bisognerebbe  tornare un pò indietro  e soprattutto  mettere  a punto  la vera  medicina  territoriale.

Non so come andrà  a finire  tutta questa  storia  certamente  gli  italiani cominciano  a stancarsi. Si diceva nella  prima  ondata  “andrà  tutto bene “e saremo  migliori, ho la sensazione che  non  abbiamo  imparato  niente.

Io a questo  punto  non so più  cosa pensare. E’ mai possibile  che  in questa  Italia  non c’è   nessuno  che  paga  per i guai che hanno  combinato. Non si possono  vedere  le immagini  dei nostri connazionali  lasciati  morire  o depositati  come  dei pacchi. È  vergognoso vedere  queste cose in un paese  civile.

Non  è possibile  chiamare  i sanitari  angeli e poi lasciarli lavorare in quelle condizioni  e soprattutto  con degli  stipendi  da fame.     Sono  molto  indignato.                                                                                                                                                         T.C